Nuova ordinanza traffico sull’Amalfitana: la Sita revoca lo sciopero del 9 giugno

Lo sciopero di 4 ore che era stato indetto in Costiera Amalfitana dalla Sita per il 9 giugno è stato revocato in seguito alla nuova ordinanza sottoscritta dai Comuni della Costiera Amalfitana e dall’Anas che sarà in vigore dal 15 giugno.

Durante la riunione i sindacati, rifacendosi a quanto rappresentato nella riunione del 6 maggio, hanno rinnovato le preoccupazioni per i disagi e le difficolta del traffico sulla costiera amalfitana dovuta al numero inadeguato dei veicoli che la percorrono e alle dimensioni di autobus di linea e privati che spesso ostacolano la viabilita, creando a volte congestionamenti lIungo I’arteria.

In particolare i sindacati hanno fatto presente che la circolazione di troppi bus privati si ripercuote sui mezzi pubblici che oggi non sono in grado di garantire la regolarita del servizio e spesso sono obbligati ad effettuare tempi di percorrenza raddoppiati che producono stress ai viaggiatori e ai lavoratori generando incresciose situazioni di diverbi con aggressioni allo stesso personale.

Costiera Amalfitana: parte una petizione popolare per di no al tunnel Maiori-Minori

La galleria Maiori-Minori è senza ombra di dubbio uno dei progetti più ambiziosi e discussi degli ultimi anni in Costiera Amalfitana.Un tunnel che unirebbe i due...

Lo sciopero è stato revocato a seguito dell’illustrazione, da parte del viceprefetto, dell’adozione dei provvedimenti di regolamentazione della circolazione e I’avvio della nuova disciplina del traffico a partire dal 15 giugno.

Cliccando qui tutti i nuovi provvedimenti di regolamentazione della circolazione e I’avvio della nuova disciplina del traffico a partire dal 15 giugno.