Nunc et in hora mortis nostrae. Amen. E’ l’incipit di un famoso romanzo

Il Gattopardo è un romanzo di Giuseppe Tomasi di Lampedusa che narra le trasformazioni avvenute nella vita e nella società in Sicilia durante il Risorgimento, dal momento del trapasso del regime borbonico alla transizione unitaria del Regno d’Italia, seguita alla spedizione dei Mille di Garibaldi.

Dopo i rifiuti delle principali case editrici italiane, l’opera fu pubblicata postuma da Feltrinelli nel 1958, un anno dopo la morte dell’autore, vincendo il Premio Strega nel 1959, e diventando uno dei best-seller del secondo Dopoguerra; è considerato uno tra i più grandi romanzi di tutta la letteratura italiana e mondiale.

Il romanzo fu adattato nell’omonimo film del 1963, diretto da Luchino Visconti e interpretato da Burt Lancaster, Claudia Cardinale e Alain Delon.

Valentina Bisti: chi è, età, marito, figli e carriera della giornalista

E' una delle giornaliste più conosciute e amate del panorama televisivo italiano, parliamo di Valentina Bisti. Valentina Bisti: chi è, età, marito, figli e carriera della...

L’incipit del romanzo è la recita del rosario: Nunc et in hora mortis nostrae. Amen