Notte sul colle: a Fiorano Modenese una serata dedicata ai sapori della Costa d’Amalfi

La Costiera Amalfitana è terra dai sapori e da profumi unici al mondo. E, seppur a centinaia di chilometri di distanza, anche la comunità di Fiorano Modenese intende celebrarli.

Domani 29 Giugno, infatti, presso il santuario che sovrasta la città si terrà un evento unico nel suo genere “Notte sul colle”. Si tratta di un percorso itinerante eno-gastronomico, intorno al colle, con il quale saranno valorizzati saperi e i sapori della Divina Costa d’Amalfi.

La manifestazione sarà possibile grazie alla collaborazione del Comune di Fiorano e il Comune di Tramonti “il polmone verde della Costiera”.  In una serata dall’atmosfera sensazionale gli ospiti avranno la possibilità di assaggiare piatti semplici e sapori unici. 

Chi è Soleil Sorge Pechino Express: età, fidanzato, mamma, lavoro e vita privata

Soleil Sorge è una delle protagoniste di questa nuova edizione di Pechino Express il programma condotto da Costantino della Gherardesca.La bella influencer sta partecipando insieme...

Il percorso di sapori sarà accompagnato da mandolinisti che allieteranno la serata con melodie partenopee conosciute in tutto il mondo. La serata si svolgerà interamente all’aperto sotto le stelle, sotto lo sguardo vigile della basilica.

Oltre alle pietanze uniche vi sarà la presenza di alcune aziende vinicole della Costiera Amalfitana, le quali faranno degustare nel bicchiere tutti i colori e i sapori di una terra sospesa tra cielo e mare.

Vi sarà la presenza attiva di entrambe le amministrazioni comunali e di diversi produttori locali. A trionfar nel fine serata, oltre al babbà, sarà il limoncello e la materia prima con cui viene prodotto ossia il limone sfusato amalfitano.

Ad organizzare la serata la parrocchia di Fiorano che questa estate sarà ospite a Tramonti con un gruppo di 40 giovani che soggiorneranno presso il convento del paese collinare della Divina.

Sul percorso che si apre con l’aperitivo di benvenuto, si incontrano la ricotta di Tramonti con rucola, scorza di limone e miele; il pane di biscotto con pomodoro, basilico olio e origano; i salumi tipici con frisella e mozzarella fiordilatte; farro e fagioli; la provola affumicata in foglia di limone, con salsiccia e friarelli paesani, per concludere con il Babbà, il Limoncello della Costiera e il liquore Concerto del Conservatorio.