Per i musei di Napoli è record di visitatori. I dati Istat nel report “L’Italia dei musei 2018”

Foto by rossmart8

Il 2018 è stato l’anno d’oro dei musei in Italia. A fornire i dati nel dossier “L’Italia dei musei 2018″è stato l’Istat che ha registrato un forte aumento di visitatori nel 2018.

Durante il 2018 infatti sono stati oltre 128 milioni le persone (di cui 58,6% stranieri) che hanno visitato il patrimonio culturale italiano nel 2018:quasi 10 milioni in più (+8%) rispetto al 2017.

L’incremento maggiore, riportano i dati l’Istat, è quello  registrato dai monumenti e dai complessi monumentali (+11,5%) e dai musei (+9,6%). Diminuiscono i visitatori delle aree archeologiche (-11,3%). Le prime 10 città sono nell’ordine Roma, Firenze, Napoli, Venezia, Milano, Torino, Pisa, Pompei, Siena e Verona, nelle quali si concentra oltre la metà dei visitatori (il 55,5%).

Tromba d’aria a Salerno: alberi sradicati e danni in città. Le impressionanti immagini /...

Momenti di paura questa mattina a Salerno, dove una tromba d’aria si è abbattuta sul litorale facendo creando non pochi danni.La potenza del vento ha...

I musei di arte sacra e le chiese e i monumenti a carattere religioso musealizzati sono il 10,3% del totale, situati in larga parte nel Mezzogiorno, in Puglia, Campania, Calabria e Sicilia. Sono solo il 10% le strutture che dispongono di un catalogo scientifico digitale del proprio patrimonio. Tra questi spiccano i musei di arte antica (23%), di storia e di scienze naturale (16%) che più di altri hanno raccolto su supporto digitale le opere e i beni posseduti.

Numerose strutture espositive presentano ancora barriere fisiche e sensoriali: solo la metà (53%) è attrezzata con rampe, bagni ed elevatori per le persone con ridotta capacità motoria e poco più di una su dieci (12%) offre percorsi tattili e materiali informativi sensoriali per ipovedenti e non vedenti.

Dal 2006 al 2018 il pubblico del patrimonio culturale italiano è aumentato di quasi un terzo (32,2%), crescendo mediamente a un ritmo di oltre 2 milioni e mezzo di visitatori all’anno. In particolare, è quasi raddoppiata l’utenza dei musei, dei monumenti e delle aree archeologiche statali, passando da 34,6 milioni a 54,1 milioni di visitatori, ed è cresciuto, seppure più lentamente, anche il pubblico delle strutture non statali: da 62,7 milioni del 2006 a 74,5 milioni.

Istat, “L’Italia dei musei 2018”. A Napoli è record storico di visitatori: è la terza città