Natura, musica, letteratura e..fantasia nella stagione più bella di Ravello

Un ricco calendario di appuntamenti tra natura, musica, incontri letterari e storie fantastiche. E’ quanto l’amministrazione comunale di Ravello, in collaborazione con le associazioni culturali attive sul territorio, ha messo in campo per la stagione in corso.

Si tratta di un cartellone estivo attento tanto alle esigenze degli adulti quanto a quelle dei più piccoli.

Sin dal 4 luglio ha preso il via il Ravello Summer Camp, con tanti giochi e attività educative per i piccoli tra le quali spicca il progetto “Magnà“, un percorso di educazione artistico – alimentare, il cui scopo è quello di introdurre i principi dell’alimentazione sana e del benessere attraverso il gioco e la creatività.

Saranno rivolti alle famiglie anche una serie di spettacoli teatrali che avranno luogo nei Giardini del Vescovo, a cura della Compagnia degli Sbuffi. Quello tracciato sarà un percorso particolarmente appassionante e coinvolgente, sospeso tra favole e letteratura, che ripercorrerà alcuni dei grandi classici della letteratura per ragazzi, da “Storie a telefono“, spettacolo dedicato alla grande figura di Gianni Rodari, ad “Alice nel Paese delle Meraviglie“, passando per “Hansel e Gretel“.

Dal 23 luglio sono in corso, inoltre, i tradizionali “Matinée musicali“, a cura del Premiato concerto bandistico “Città di Minori”, in Piazza Duomo e per le vie del paese: il loro scopo è quello di allietare i fine settimana dei ravellesi e dei tanti turisti che scelgono la città della Musica.

Il 2 agosto, invece, nei Giardini del Vescovo si terrà il concerto “Note al cinematografo” a cura dell’Associazione il Proscenio con Roberto Ruocco, Elvin Dhimitri e Ilenia Marzano. Il loro repertorio sarà dedicato alla colonne sonore del grande cinema italiano, da quelle composte da Nino Rota ad Ennio Morricone, sino a Nicola Piovani.

I ritmi latini di Briza, progetto musicale prodotto da Madalena, cantante di origini ravellesi, ma romana d’adozione, saranno protagonisti della serata di Domenica 28 agosto: l’artista sarà accompagnata da importanti musicisti della scena jazz italiana quali Stefano Nencha, Stefano Nunzi, Alessandro Marzi e Francesco Lento.

Quattro appuntamenti dedicati ai libri ed alla lettura, curati dall’ associazione culturale “For Children”, e dal centro di Lettura “Leggimi Forte”, si svolgeranno, invece, tra Agosto e Settembre, sempre nella splendida cornice dei Giardini del Vescovo.

Si inizierà il 4 agosto con Teneri Assassini di Isaia Sales, dedicato al mondo delle baby gang; si proseguirà, poi, l’11 agosto con Terrazze al Sole dello storico e critico d’arte Massimo Bignardi, dedicato al paesaggio italiano nella pittura dei viaggiatori del XX secolo, mentre il 2 settembre sarà la volta de L’Anarchico elegante di Alessandro Senatore, e il 9 settembre di Canone Ambiguo di Luca Starita, un vero e proprio saggio dedicato alla letteratura “queer” italiana.

Alla figura di Pier Paolo Pasolini sarà, invece, dedicata, il 2 settembre, “Pasolini: memoria y centenario”. Sarà una mostra realizzata in collaborazione con l’ambasciata italiana a l’Havana, dedicata al cinema di Pasolini e alla sua diffusione nel mondo. Un appuntamento con il quale il Comune di Ravello sceglie di dare il via ad una serie di iniziative dedicate allo scrittore per celebrare i cento anni dalla sua nascita.

Chiuderà il cartellone, il 17 settembre, l’inaugurazione del sentiero Fontana Carosa – E.M. Forster, che rappresenterà l’occasione per dar vita al progetto di valorizzazione dei sentieri messo in campo dall’amministrazione ravellese.