A Praiano domenica i suoni e i versi del Natale con “Natalea” dei Triotarantae

Domenica 16 dicembre alle 19.00 la chiesa di S. Gennaro di Praiano ospita i versi ed i suoni della Santa Notte di Natale con lo spettacolo di Triotarantae in “Natalea”.

Lo Spettacolo è un viaggio onirico nella Tradizione musicale del Natale a Napoli in cui
sonorità ed atmosfere riporteranno gli astanti al ‘700 napoletano, il periodo storico più intenso ed attivo attraverso la musica popolare ma soprattutto all’arte presepiale famosa e invidiataci in tutto il mondo. Le ballate sacre e i racconti dei poeti sul tema della natività fanno dello spettacolo un momento emozionale da vivere soprattutto in luoghi come chiese, musei e teatri.

IL TRIOTARANTAE è il gruppo musicale e tra i più attivi e innovativi nel panorama della musica di Tradizione del Sud Italia. Il loro concerto live propone un viaggio fatto di suoni , danze ed atmosfere antiche, il tutto contaminato con le nuove sonorità che arrivano da tutto il bacino del nostro Mar Mediterraneo.

Amalfi: il prof. Giuseppe Gargano va in pensione salutato dall’affetto dei suoi alunni

Giuseppe Gargano è una delle colonne portanti del Liceo Scientifico Ercolano Marini di Amalfi. Il professore ha raggiunto il traguardo della pensione ma di...

L’energia esplosiva trasmessa dal gruppo e la capacità di coinvolgere lo spettatore fino a renderlo protagonista di ciò che sta vivendo sono le caratteristiche che contraddistingue il Trio durante il tantissimi concerti.
Nel completare il cerchio degli elementi cardini che compongono la musica popolare il Triotarantae vuole come parte integrante dello spettacolo “la danza” avvalendosi ormai da molti anni della professionalità e della bravura delle danzatrici Mariagrazia Lettieri e Raffaella Vacca.

Il gruppo TRIORANTAE è composto da Emidio Ausiello (Percussioni, tamburi a cornice) – Luigi Staiano (Fisarmonica e Voce) – Mimmo Scippa (Chitarra Battente e Voce) per il progetto NATALEA si arricchisce della partecipazione della giovane attrice Anna Lucia Pierro. Oggi frequenta la scuola di recitazione “Cinema Fiction di Napoli”. Il suo primo film per il grande schermo : “Mia moglie , mia figlia e due bebè” , con Neri Marcorè e Serena Autieri. Ha girato la serie “Sirene” con Ornella Muti e Luca Argentero andata in onda nel 2017 in onda sulla Rai.