Picchia la moglie mentre guida e la scaraventa fuori dall’auto: arrestato

Ancora un episodio di violenza sulle donne in Campania, e di preciso a Napoli dove un uomo si è macchiato di una terribile azione nei confronti della moglie.

Il fatto è accaduto ieri pomeriggio quando un uomo, un 41enne napoletano, ha iniziato a discutere animatamente con la moglie tra le strade di Napoli, nel quartiere Arenaccia.

Le urla della coppia attirano l’attenzione di tanti passanti, poi l’uomo, in auto, costringe la donna a salire a bordo insieme a lui. Quando la macchina riparte l’uomo inizia a picchiare la moglie con una mano mentre con l’altra stringe il volante.

L’auto percorre vari chilometri fino a fermarsi in Piazza Nazionale. E’ lì che la donna viene spinta fuori dall’abitacolo. In lacrime e sanguinante la donna si reca dai carabinieri per denunciare l’accaduto, poi si reca al pronto soccorso per farsi curare le ferite.

Intanto le ricerche da parte dei militari partono immediatamente e scoprono che il 41enne ha raggiunto il comune di San Felice a Cancello dove lavora. Grazie alla preziosa collaborazione dei carabinieri della compagnia di Maddaloni individuano l’aggressore e lo bloccano prima che possa fuggire.

E’ ora in carcere, nel penitenziario di Santa Maria Capua Vetere. Dovrà rispondere di sequestro di persona, maltrattamenti e lesioni. Sembrerebbe che non sia la prima volta che l’uomo picchia la moglie.

Ricordiamo alle donne vittime di violenza che possono contattare il numero 1522, servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.