Napoli tradisce la pizza: on line si acquistano più cibi etnici che margherite

Napoli è il regno della pizza eppure i napoletani preferiscono portar via da asporto più cibi etnici, in particolare il giapponese. Questa curiosa ricerca è stata portata a termine da Just Eat, la app che permette di comprare cibo take away direttamente dal nostro cellulare.

Dalla “Mappa del cibo a domicilio in Italia” è risultato che Napoli sono sempre di più le persone che ordinano cibo dallo smartphone, precisamente l’88% in più del 2016. A guidare gli acquisti sono i dolci, i piatti americani e la cucina etnica.

Mobilità in Costiera Amalfitana, interviene il M5S. «Licenze a pioggia mandano in tilt la...

Finisce sotto accusa il trasporto pubblico in Costiera Amalfitana. O per meglio dire quelle nuove autorizzazioni concesse dalla Regione Campania che, secondo il Movimento...

«Strano ma vero – racconta Marcello Marazzi, direttore commerciale di Just Eat in Italia – i napoletani ordinano meno pizze di quanto si pensi. Al primo posto sulla crescita del food delivery hanno un ruolo attivo gli ordini di crêpes, dolci e gelato con un +40%. La vaschetta da 500 grammi in particolare primeggia assieme a una Red Velvet Cake che fa pensare molto all’America. Infatti la nuova moda di ordinare cibo tipico americano sale del 15% così come i piatti etnici».

Nella classifica generale sugli ordini a tavola preferiti dai napoletani spiccano i panini, gli hamburger e il giapponese. I napoletani spendono in take away giapponese quasi quanto spendono i milanesi, noti per la loro preferenza per la cucina nipponica.

La pizza è invece regina delle ordinazioni on line a Pisa e a Roma, il panuozzo è amato dai milanesi mentre la mozzarella in carrozza è preferita dai fiorentini. A Genova non possono fare a meno del cuoppo di fritti mentre a Verona vanno alla grande gli ordini online di sfogliatelle e babà.

Ma cosa c’è dietro questa retromarcia dei napoletani nei confronti della pizza? Semplicemente un fattore economico! Secondo il Just Eat Economic Index la pizza conviene di più a Bari, dove fa registrare un –30% sul prezzo medio nazionale, e a Napoli, con un –10%.

A Napoli quelli che ordinano di più sono gli impiegati (40%) seguiti dagli studenti (34%) che però ordinano con più frequenza. Bene anche a Salerno dove, grazie al campus universitario, diventa estremamente facile ricorrere al proprio smartphone per sfamarsi.