Napoli, Re Panettone compie tre anni e festeggia con una due giorni ricca di eventi

Re Panettone, la più autorevole kermesse dedicata al dolce tradizionale di Natale e ideata da Stanislao Porzio, si prepara a compiere gli anni. L’edizione milanese spegne infatti le sue dieci candeline mentre quella napoletana tre.

L’appuntamento per festeggiare le due edizioni è prevista a Milano il fine settimana del 25 – 26 novembre, mentre a Napoli la festa è per il sabato e domenica 2 e 3 dicembre.

Entrambi gli appuntamenti prevedono, come è ormai tradizione, esposizione e vendita, momenti di degustazione, incontri con i pasticcieri, approfondimenti tematici e laboratori sensoriali. Saranno quaranta e più i pasticcieri a Milano e venticinque a Napoli, selezionati secondo regole rigorose, ciascuno con il proprio banco espositivo e il proprio ventaglio di proposte: dal Panettone tradizionale a quello più innovativo.

L’edizione milanese prevede due importanti novità: il lancio della Certificazione Re Panettone® e La Notte Bianca del Panettone. La Certificazione Re Panettone® è un’iniziativa pensata per offrire agli amanti del dolce milanese prodotti freschi, naturali e artigianali non solo durante l’evento, ma tutto l’anno, presso le sedi dei pasticcieri aderenti. L’elemento distintivo dei prodotti certificati tutto l’anno sarà un bollo con ologramma.

La Notte Bianca del Panettone prevede il prolungamento dell’orario di apertura di sabato 25 novembre fino alle 2.00 di domenica 26, per dare spazio ad aperitivi, cena e cocktail, accompagnati da panettoni salati e altre specialità.

A Napoli Re Panettone si svolgerà nei saloni del Grand Hotel Parker’s al Corso Vittorio Emanuele 135. Giunto al Sud, grazie all’intuizione di Donatella Bernabò Silorata, Re Panettone Napoli si conferma appuntamento di riferimento per tanti pasticcieri e cultori del grande lievitato delle feste.

Venticinque i pasticcieri che parteciperanno a questa terza edizione provenienti da varie regioni italiane. Accanto alla mostra mercato nella Sala Ferdinando dello storico hotel sarà allestita una postazione con i forni di Moretti Forni per lo svolgimento delle Prove d’Artista e le preparazioni live di alcune chicche della pasticceria lievitata.

Anche quest’anno verrà assegnato da una giuria di esperti addetti ai lavori e con la collaborazione degli studenti dell’Istituto Alberghiero Elena di Savoia di Napoli il Premio Re Panettone® Napoli ai migliori panettoni innovativi.

Come di consueto a cornice della manifestazione ci sarà il wine bar curato dall’Associazione Italiana Sommelier, Delegazione di Napoli, e Wine&Thecity dove sarà possibile degustare, in abbinamento ai panettoni, una selezione di vini dolci, passiti e spumanti del Consorzio di Tutela dei Vini del Sannio  e le grappe di Distilleria Marzadro.

Per la prima volta quest’anno a re Panettone ci saranno anche tre laboratori in cui i Sommelier dell’Ais – Associazione Italiana Sommelier guideranno una degustazione di tre assaggi in abbinamento ad altrettanti panettoni. I laboratori, che si svolgeranno in una saletta del Grand Hotel Parker’s, saranno riservati ad un max di 20 persone per volta.

Per entrambi gli eventi l’ingresso e libero con la possibilità di acquisto di panettone al prezzo bloccato di 25 euro al kg.