Napoli: potenziati servizi di controllo per evitare assembramenti a Natale

Foto ANSA / CIRO FUSCO

Napoli si prepara alla Vigilia di Natale con una serie di restrizioni per evitare folle e brindisi all’aperto.

Nel corso della riunione del Comitato per l’Ordine e la sicurezza pubblica svoltasi in Prefettura ieri, è stato infatti deciso il potenziamento dei servizi di controllo per evitare assembramenti e rischi di contagio Covid.

Come riporta il Corriere del Mezzogiorno, nel prossimo fine settimana, a Napoli saranno impiegate circa 1-300 unità di personale con un incremento di circa 200 unità rispetto al contingente impiegato ordinariamente, oltre ai militari di «Strade Sicure».

Verza e Riso: la Ricetta della Classica Minestra della Cucina Napoletana

Nella cucina napoletana il riso è molto utilizzato, pensati ai timballi e agli arancini; esiste però anche il riso nelle minestre, come quella di...

Inoltre, si sta valutando, d’intesa con il Comune di Napoli, la possibilità di disporre, con modalità e tempistiche da definire, nella giornata del 24 dicembre, la chiusura di bar e ristoranti, anche per quanto riguarda l’asporto di bevande e generi alimentari e il loro consumo all’aperto, in aree del capoluogo caratterizzate da una conformazione morfologica che rende particolarmente difficile il distanziamento interpersonale e il transito di mezzi di soccorso.