Napoli dice addio ai rifiuti in strada: in città arrivano le campane interrate

A Napoli non ci saranno più rifiuti in strada grazie all’installazione delle campane interrate.Nei giorni scorsi sono state montate le prime campane nella zona di Porta Capuana dove i cittadini potranno conferire vetro, carta e plastica. Il progetto si estenderà successivamente in tutto il centro storico.

«Ho curato personalmente – ha detto l’assessore all’Ambiente del Comune di Napoli, Raffaele Del Giudice – il progetto per installare queste campane in tutta l’area ricadente nel centro storico Unesco così che i cittadini potranno conferire tutti i giorni e in qualsiasi orario i materiali contribuendo all’estensione della raccolta differenziata e al decoro urbano. Un ringraziamento ad Asia (Azienda di igiene urbana) «per lo sforzo operativo e tecnico».

Come riporta Il Mattino il progetto complessivo si avvale di 5 milioni di euro di finanziamento del Patto per Napoli. Complessivamente saranno 45 le attrezzature a scomparsa che saranno installate nel centro storico di Napoli e seguono quelle già presenti nei quartieri di Vomero e Posillipo.

Anticipazioni Un Posto al Sole di lunedì 18 marzo

Ricomincia oggi una nuova settimana con la compagnia serale di Un Posto al sole, la prima soap opera interamente prodotta in Italia, nonché la più longeva...

Napoli si trova ad un punto  di svolta importante: la città ha raggiunto il 38% di differenziata e si avviamo verso i livelli delle grandi città d’Europa.