Napoli, boom di turisti per Pasqua: in città il 90% di prenotazioni

Ottime notizie per il turismo a Napoli per questa Pasqua 2019 e per il ponte del 25 aprile e del primo maggio.

Secondo i dati raccolti da FederAlberghi l’occupazione media delle camere, alberghi e B&B, ha raggiunto il 90% tra Pasqua, il 25 aprile ed il primo maggio, con picco a metà settimana con il 97%. A far aumentare ancora di più il flusso turistico è la cadenza “alta” della Pasqua che quest’anno coincide anche con due grandi ponti.

Il ponte del 25 aprile e del 1 maggio daranno possibilità ai turisti di scoprire le bellezze di Napoli, bellezze che molto spesso rimangono nascoste a chi si ferma in città soltanto per pochi giorni. Sempre secondo i dati di Federalberghi, infatti, la media di notti si è alzata da 2,3 a 3 pernottamenti completi.

Birra Ravello Cups: due giorni dedicati alla pulizia del territorio della Torre dello Ziro

"Birra Ravello Cups" non è solo gare sportive ma anche cura dell'ambiente e del territorio.Domani venerdì 21 e sabato 22 giugno, a partire dalle...

“Soddisfatti, ma con cautela – ha commentato a Il Corriere del Mezzogiorno il presidente di Federalberghi Napoli, Antonio Izzo. Siamo di fronte ad un dato che, fortunatamente, si conferma positivo, ma dobbiamo anche ragionare in maniera più omogenea e ricordare un inizio anno al di sotto dei valori raggiunti nel 2018 e nel 2017″.

Sempre secondo i dati di FederAlberghi, il trend positivo vale anche per l’isola di Capri. Anche lì, infatti, gli alberghi sono completamente pieni, nonostante alcuni siti abbiano millantato previsioni meteo poco favorevoli.