Napoli: Ben Stiller da Sorbillo per assaggiare la tradizionale pizza napoletana

La star di Hollywood Ben Stiller non è riuscito a resistere alla bontà della tradizionale pizza napoletana, recandosi nella famosissima pizzeria di Napoli Sorbillo, dove sempre più spesso star nazionali ed internazionali si recano per assaporare una delle bontà simbolo di questa terra.

Ad annunciare la speciale visita è stato lo stesso proprietario della pizzeria con un post sul proprio profilo facebook: «Ben Stiller live da Gino & Toto Sorbillo a Via Tribunali nella “Sala ai 4 Tavoli” per una classica Pizza Margherita della tradizione con Farina Biologica, Pomodoro San Marzano, Olio Evo Bio e basilico. La notizia tenuta top secret da più di un mese fa Gino Sorbillo e’ destinato ad incrementare ancora di più l’internazionalizzazione della storica Pizza dei vicoletti di Napoli».

Lunedì 3 maggio riaprono tutti i siti del territorio del Parco Archeologico di Pompei

Riaprono al pubblico dal 3 maggio i siti archeologici di Villa Regina a Boscoreale, la Villa di Poppea a Oplontis, Villa Arianna e Villa...

L’attore americano è amante non solo del capoluogo partenopeo ma delle bellezze della nostra terra. Qualche anno fa, infatti, ha fatto visita alla meravigliosa Costiera Amalfitana, trattenendosi per assaggiare le bontà e le bellezze di Ravello.

Sono tantissimi i personaggi del mondo del cinema dello spettacolo nazionale ed internazionale, che si sono recati nella famosissima pizzeria di Via Tribunali per gustare la vera tradizionale pizza napoletana.

Il grande successo riscosso dalla pizzeria napoletana, ha spinto i proprietari a portare uno dei simboli del made in Italy in America, dove apriranno due nuovi locali, una dedicata alla pizza cotta nel forno a legna e l’altra che produrrà esclusivamente la pizza fritta.

Anche il sindaco Bill De Blasio, di chiari origini italiane, infatti i nonni erano di Sant’Agata dei Goti in provincia di Benevento e di Grassano in provincia di Matera, ha accolto con entusiasmo l’arrivo della pizzeria napoletana a New York.