Folle gesto in autostrada, alza sbarra con le mani per non pagare il pedaggio

Alza con le mani la sbarra del casello autostradale pur di non pagare il corrispettivo. L’episodio alquanto pericoloso, oltre che ovviamente sanzionabile arriva, è accaduto a Napoli.

Questa particolare e pericolosa “moda” è stata immortalata più volte proprio nel capoluogo di regione e postata sui social network.

Il tutto avviene in autostrada: con l’auto ferma alla sbarra, uno dei passeggeri scende per alzarla con le mani e fare così passare l’automobile. Nel video diffuso in rete si vede proprio uno degli automobilisti in fila al casello che, mettendo a rischio la propria incolumità e quella dei passeggeri, alza la sbarra manualmente.

Una operazione davvero molto pericolosa e anche poco redditizia dal momento che si risparmiano pochi euro ma che si viene comunque immortalati dalle telecamere di sicurezza presenti ad ogni casello. Nella migliore delle ipotesi, infatti, arriverà una multa salata oltre che incorrere in sanzioni penali.

Come riporta Fanpage, il video è stato postato sulla bacheca Facebook del consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. Tantissimi i commenti inferociti, per lo più di automobilisti corretti che hanno sempre pagato il casello autostradale e della Tangenziale, infuriati per le immagini in cui si mostrano quelli che vengono definiti “furbetti” ma che in realtà lo sono poco.

Dalle immagini si vedono anche le telecamere di videosorveglianza del casello che hanno ripreso la targa della macchina per cui, non è difficile immaginare, che tra qualche mese ai “furbetti” arriverà una maxi – multa e forse anche qualcosa di peggio per aver alzato manualmente la sbarra del casello.

Immagini del genere si erano già viste nei mesi scorsi, come ad esempio in estate, circolare sempre sui social network: automobilisti che scendevano dall’automobile per alzare la sbarra ed evitare il pedaggio, sempre senza curarsi neppure di evitare di essere ripresi dalle telecamere.