Napoli, ancora problemi per la vincitrice del gratta e vinci: ecco cosa sta accadendo

La fortunata settantenne vincitrice del biglietto da mezzo milione di euro lascia la sua casa a Materdei per sfuggire alla “processione” di amici e parenti.

La donna, infatti, è fuggita via dal luogo in cui viveva per paura di visite “indesiderate” che a vario titolo avrebbero potuto chiederle del denaro. Il ladro del biglietto, intanto, continua ad essere detenuto nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.

L’uomo, era scappato via col biglietto vincente all’Aereoporto di Fiumicino. Poco dopo è stato fermato da una pattuglia dei carabinieri che lo ha arrestato. La linea di difesa sostiene che l’uomo soffre di una patologia psichiatrica grave, che è in cura presso  il Dipartimento di igiene mentale della Asl Napoli 1 e che presto arriverà il ricorso al Riesame con l’istanza di scarcerazione.

La donna, non avrebbe voluto allontanarsi dai suoi cari, ma vista la notevole “popolarità” raggiunta da questo fortunato evento, ha dovuto necessariamente spostarsi. Aiuterà comunque la sua famiglia che durante la pandemia ha avuto difficoltà economiche. Certo è che però, la signora potrà godere di una pensione senza affanni e senza il peso di lavorare come domestica.

Una donna baciata dalla fortuna, che dopo anni di lavoro potrà godersi finalmente un settimana o forse una vita di vacanza.