Musiche dal mondo ai piedi del Duomo di Amalfi. Dal 1° luglio ritorna il jazz in piazza

Un incrocio di stili e di culture musicali, tra nuovi talenti e nomi celebri del panorama jazzistico internazionale. Sarà di scena ad Amalfi, e più precisamente nel salotto di piazza Duomo, dove ritorna la musica dal vivo grazie a sei eventi jazz promossi anche quest’anno dall’Assessorato alla Cultura dopo l’esperimento riuscitissimo dello scorso anno quando gli eventi in chiave glocal videro protagonisti giovani artisti locali con alcuni dei più affermati musicisti.

Anche stavolta completamente gratuiti, gli appuntamenti musicali, in programma tutti i sabati di luglio (1, 15, 22 e 29) con un’appendice prevista per il 7 agosto, si svolgeranno ai piedi della spettacolare scalinata del Duomo. Come sempre lo start degli spettacoli è per le 22.30 e il programma realizzato quest’anno dall’assessore Enza Cobalto, che proprio nei giorni della regata ha iniziato a promuovere la rassegna attraverso i manifesti affissi in paese, è davvero strabiliante.

amalfi in jazz logo

Maiori: bagnante annega tra le onde. Trasferito al Ruggi in eliambulanza

Pomeriggio di paura a Maiori dove un bagnante di 65 anni è annegato, forse per un malore, tra le onde che hanno flagellato la...

Secondo indiscrezioni, tra i protagonisti della rassegna, che anche quest’anno del supporto del musicista amalfitano Alessandro Florio (si esibirà con il suo trio il 15 luglio), saranno M’Barka Ben Taleb, Walter Ricci (con Mario Biondi ha inciso “The door is still open to my heart”) e Greta Panettieri che nel 2014 sfornò uno straordinario omaggio Mina.