Vietri sul Mare, lavori al fiume Bonea. Le sedi d’intervento

Al via i lavori per la riqualificazione e messa in sicurezza del fiume Bonea a Molina. La frazione sarà interessata da interventi mirati per mitigare il rischio idrogeologico. Lavori per 500mila euro. L’assessore ai lavori pubblici Marcello Civale: “Dopo l’alluvione del ’54 un intervento coraggioso e incisivo”.

Molina cambierà volto. La frazione di Vietri sul Mare si appresta a diventare un sito d’importanza turistica. Frutto dei lavori che interesseranno il fiume Bonea. Il corso d’acqua cambierà volto. Verranno rifatte le sponde, ci sarà un sistema di illuminazione le acque verranno regimentate.

A spiegarlo è l’assessore ai lavori pubblici del comune di Vietri Marcello Civale: “Al di là della sicurezza dei residenti – il riferimento è ai fatti del ’54 – si impedirà che l’erba ricresca con relative spese ogni anno a carico del Comune. Ringraziamo calorosamente il gruppo di lavoro. L’Amministrazione sta dando risposte importanti sul territorio. È un intervento coraggioso e incisivo. L’arredo urbano e la riqualificazione, a lavori ultimati, faranno del sito una delle tante mete turistiche del territorio“.

Oltre ai già citati interventi (per la salvaguardia del fiume), saranno ripristinate briglie, ponte e le golene. Un prima e dopo da incamerare nella memoria collettiva.

In piena estate non solo cartellone degli eventi, così come ricordato dal sindaco di Vietri sul Mare Giovanni De Simone: “Con quest’opera iniziamo il ciclo di interventi di mitigazione del rischio. In questi anni stiamo vedendo i frutti di 7 milioni di euro investiti per il territorio. Partiamo da Molina, ridiamo un volto a questo borgo. Qui non c’erano mai stati negli ultimi anni interventi seri. Vogliamo migliorare la vivibilità e la sicurezza dei residenti che 70 anni fa ha visto la scomparsa di oltre 100 anime. Siamo sempre attenti, lavoriamo con tenacia dimostrando che chi ha esperienza amministrativa può lavorare bene“.