Minori, nuovo finanziamento PNRR: un milione per migliorare la scuola dell’infanzia

Minori ottiene un nuovo finanziamento dal PNRR per oltre un milione di euro. La buona notizia è stata data dall’Amministrazione Comunale del comune costiero, guidata da Andrea Reale, che riferisce che i nuovi fondi serviranno a migliorare la scuola dell’infanzia.

Con i nuovi fondi ottenuti il Comune avvierà una piena ed efficiente riorganizzazione dell’edificio scolastico adibito a scuola dell’infanzia. L’edificio scolastico sarà innanzitutto oggetto di ampliamento e redistribuzione degli spazi, così da ospitare in completa sicurezza le attività didattiche ordinarie e complementari per un numero di bambini pari a 60 tra scuola materna e micronido.

Per quanto riguarda invece la ridefinizione degli spazi, questa riguarderà i servizi sanitari. Saranno rifatti gli impianti idrici e si provvederà ad una realizzazione di spazi per le attività libere. Sarà poi adeguato l’impianto di riscaldamento e riproporzionati i servizi igienici anche in riferimento alle esigenze dei soggetti diversamente abili.

Parte dei fondi saranno utilizzati anche per il superamento delle barriere architettoniche tramite l’istallazione di un ascensore che unirà i tre livelli dell’edificio, nonché la creazione di rampe e scivoli esterni e di un servoscala per lo scalone di ingresso.

Dal punto di vista del rischio sismico, infine, si procederà all’adeguamento strutturale del plesso, senza peraltro modificarne l’aspetto esteriore. L’opera nel suo complesso è strettamente connessa all’intervenuta implementazione del Fondo Sociale Comunale, che consentirà una adeguata strutturazione dei servizi scolastici in linea con le necessità dell’utenza.