Meteo Campania: tornano ghiaccio e freddo ma splenderà il sole

Foto ilMeteo.it

Giornata all’insegna del maltempo quella di oggi sulla nostra regione Campania a causa di una veloce perturbazione collegata ad un vortice di bassa pressione attualmente in viaggio verso i Balcani.

Se al Nord i venti che soffiano dai quadranti nord occidentali favoriranno un rapido e generale miglioramento del tempo con numerose schiarite, il tempo sarà invece molto più incerto e perturbato al Centro e su parte del Sud. Fenomeni incisivi sono infatti attesi anche in Campania sotto forma di bufere.

Come riporta il sito ilMeteo.it, la perturbazione esaurirà la sua energia nel corso della giornata di martedì con fenomeni residui nella prima parte del giorno limitati al Salento, al sud della Calabria e sui settori centro orientali della Sicilia. Moderata attenuazione anche dei venti che tenderanno a disporsi dai quadranti settentrionali.

Oroscopo Paolo Fox Oggi 18 Agosto: Previsioni e Classifica dei segni

E’ iniziata una nuova giornata da poche ore, andiamo quindi a scoprire cosa ci riservano gli astri, leggendo l’Oroscopo Paolo Fox Oggi 18 Agosto: Previsioni...

In queste ore i venti si stanno orientando da ovest e comincerà ad affluire aria più fredda. L’aria più fredda  contribuirà ad un moderato calo termico al settentrione e sulla Sardegna, quest’ultima colpita da forti venti di Maestrale. Calano con maggior decisione invece le massime al Centro Sud e non solo per effetto dell’aria fredda ma soprattutto per il maltempo che colpirà specialmente le aree adriatiche e gran parte del Meridione.

Martedì 12 Febbraio, si attiverà una circolazione di venti piuttosto intensa, in particolare al Sud, a causa di un vortice depressionario situato sulla Grecia. Ci aspettiamo quindi raffiche di Tramontana a più di 60/70 km/h con mari molto mossi e locali mareggiate lungo le coste più esposte. Anche le temperature sono previste in deciso calo sulle regioni meridionali, specie su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. Insomma, una classica situazione invernale.

Fino a giovedì/venerdì pare non ci saranno cambiamenti di nota dal punto di vista climatico a parte un moderato incremento dei valori massimi specie sul Nord Ovest e sull’area tirrenica, in quanto, saranno le aree maggiormente interessate dall’alta pressione.