Marito e moglie dal Brasile tornano in provincia di Salerno, scatta la quarantena

L’allarme Covid-19 è tutt’altro che rientrato. In alcune zone del paese si sono registrati nuovi focolai che stanno preoccupando non poco la popolazione.

Proprio per tutelare il propri cittadini che il sindaco di Montano Antilia, in provincia di Salerno, ha deciso di far scattare la quarantena per una coppia di coniugi in arrivo dal Brasile.

Proprio nel comune cilentano, ormai diversi mesi fa, era stato registrato il primo caso di coronavirus in Campania.

A Minori prende il via l’evento “Schermi d’arte 2020” / Programma

Il 29 Luglio inizia a Minori l’evento “Schermi d’Arte 2020” una bellissima rassegna cinematografica con inediti in anteprima dedicati ad Alberto Sordi, Federico Fellini,...

Alcuni giorni fa nel comune di Roccadaspide, sempre in provincia di Salerno, un uomo arrivato da New York era risultato positivo al Covid-19.

Per non creare una situazione simile, questa volta a Montano Antilia, c’è l’annuncio scritto su Facebook dal Sindaco Luciano Trivelli riguardante una coppia proveniente dal Brasile in arrivo nel paese cilentano.

Essendo il Brasile uno dei paesi più colpiti a livello mondiale dal Coronavirus, per dare sicurezza ai cittadini, l’Amministrazione e il primo cittadino hanno adottato tutte le precauzioni del caso: “I coniugi verranno posti tempestivamente in quarantena appena giungeranno in paese, e successivamente presso il proprio domicilio, effettueranno il tampone a cura dell’Asl” scrive il Sindaco Trivelli.