Maiori: volontari Enpa salvano tartaruga d’acqua dolce. Era finita in mare

I volontari dell’Enpa Costa d’Amalfi hanno salvato durante la giornata di ieri pomeriggio una tartaruga d’acqua dolce che si trovava nello specchio d’acqua del porto di Maiori.

L’esemplare, il cui nome scientifico è Trachemys scripta elegans, è stata con molta probabilità trascinata al mare dalle forti piogge che hanno fatto gonfiare anche i fiumi della Costiera Amalfitana a più non posso.

La tartaruga dalle strisce rosse presenti al lato degli occhio non sarebbe sopravvissuta in mare dal momento che si tratta di un esemplare che vive esclusivamente in acque dolci. L’esemplare è riuscito a sopravvivere prima alla furia del torrente e successivamente ha avuto la fortuna di incontrare sul suo cammino i volontari dell’Enpa – Sezione Costa d’Amalfi.Dopo il recupero la tartaruga è stata affidata alle cure di un volontario.

Emiliano Morana Made in sud: chi è, età, moglie e carriera

E' uno dei comici più conosciuti del panorama televisivo italiano, parliamo del simpaticissimo Emiliano Morana Emiliano Morana Made in sud: chi è, età, moglie e carriera Emiliano...

Continua così, senza sosta e con amore, il lavoro dei volontari dell’Enpa in Costa d’Amalfi che prestano aiuto e soccorso ai tanti animali in difficoltà troppo spesso abbandonati a se stessi.