Maiori, Giardini in Arte: lunedì 20 giugno il concerto di Duo In-Canto

Il 20 Giugno si celebra la giornata mondiale del rifugiato l’appuntamento annuale sancito dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla condizione di oltre 70 milioni di rifugiati richiedenti asilo e sfollati nel mondo, costretti a fuggire da guerre e persecuzioni che lasciano i propri affetti la propria casa e tutto ciò che un tempo era la loro vita per cercare salvezza altrove.

Per questo anche quest’anno, nonostante la giornata del rifugiato cada in un momento critico per l’umanità segnato dalla pandemia da covid-19 e dal protrarsi dei conflitti in tutto il mondo che ha aggravano l’attuale crisi umanitaria.

L’associazione Costieraarte ha voluto lanciare un messaggio di accoglienza e amicizia con il concerto del Duo In-Canto composto dalla soprano Tania Di Giorgio, direttore musicale di Giardini in Arte, accompagnata da Desirè Infascelli alla fisarmonica in programma proprio lunedì 20 giugno alle ore 21, la serata sarà presentata da Tonia Filomena.

Non poteva mancare l’impegno dell’associazione Costieraarte che con occhio sempre attento e rivolto anche nel sociale insieme al Comune di Maiori ha deciso di organizzare un evento straordinario rivolto alla speranza, all’amicizia e all’amore, unico motore indiscusso del mondo, per un giorno Maiori si tingerà di verde e presso i Giardini Mezzacapo dove si potrà assistere al concerto del Duo In-Canto.

Il messaggio dell’evento musicale targato Costieraarte è chiaro, parafrasando il grande Gianni Morandi: “C’è un grande prato verde dove nascono speranze questo è il grande prato dell’amore”.