Maiori: bagnante annega tra le onde. Trasferito al Ruggi in eliambulanza

Pomeriggio di paura a Maiori dove un bagnante di 65 anni è annegato, forse per un malore, tra le onde che hanno flagellato la costa in questa prima domenica d’estate.

L’uomo immediatamente soccorso è stato affidato alle cure dei sanitari del saut di Maiori giunti in spiaggia dopo la richiesta di soccorso inoltrata al 118.

A quanto pare originario del casertano, lo sfortunato 63enne era vivo anche se privo di sensi quando gli sono state praticate le prime manovre salvavita e successivamente trasferito in codice rosso presso il presidio ospedaliero di Castiglione di Ravello dove è giunto in gravi condizioni.

Ad Ischia l’87esima edizione della Festa di Sant’Anna / Programma

Anche quest’anno ad Ischia torna l’appuntamento con l’attesissima festa di Sant’Anna che si svolgerà, come di consueto, nella cornice della baia di Cartaromana con...

Prontamente intubato e assistito dal rianimatore di turno l’uomo è stato sottoposto ad esami clinici, tra cui rx toracico e ad apposita terapia necessaria a svuotare i polmoni che a quanto pare erano colmi di acqua.

Una volta stabilizzato il paziente è stato trasportato in ambulanza presso il porto di Maiori dove ad attenderlo c’era l’eliambulanza del 118 che poco dopo lo ha trasferito presso la rianimazione dell’ospedale Ruggi di Salerno dove si trova tuttora ricoverato.