Luci d’Artista Salerno: via alle navette ai parcheggi per bus turistici

Con un pò di ritardo, il Comune di Salerno ha dato via libera al servizio navetta durante il periodo delle Luci d’Artista.

Le navette consentiranno ai visitatori di parcheggiare con tranquillità nelle aree di sosta previste e di essere scortati fino in centro città evitando di incappare nel traffico che si potrebbe inevitabilmente formare nei weekend e nei giorni di festa.

I turisti e la gente del dintorno che decideranno di andare ad ammirare le Luci d’Artista potranno parcheggiare in zona Stadio Arechi – che si raggiunge dalla tangenziale di Salerno con uscita apposita – e poi prendere i bus navetta per raggiungere il centro, con tutti i vantaggi temporali ed economici che ne conseguono.

Cilento: le spettacolari immagini delle evoluzioni in bici di Brumotti sul Cervati / Video

Vittorio Brumotti non smette mai di stupire e questa volta ha scelto la provincia di Salerno come location per le proprie acrobazie.Per la precisioni...

Ecco gli orari delle navette: il servizio sarà arrivo il Sabato, la Domenica e tutti i giorni festivi, dalle ore 16.00 e fino a mezzanotte, e viaggerà su una corsia riservata che si trova sul lato sinistro dei Lungomare Colombo, Marconi e Tafuri.

Non si esclude di mettere le navette anche durante i giorni feriali, ma ciò dipenderà dall’afflusso di persone, che verrà costantemente monitorato.

I residenti delle zone in cui passerà la navetta dovranno evitare di parcheggiare le auto nelle corsie predisposte o comunque spostarle entro le ore 12.30 del Sabato.

Altra notizia interessante è che per le Luci d’Artista l’amministrazione comunale di Salerno ha predisposto anche delle apposite aree per lo stazionamento e il parcheggio degli autobus turistici; queste si trovano a ridosso del centro cittadino e vanno ad aggiungersi a quelle già note vicino allo Stadio Arechi.

Le nuove aree di sosta per i bus gran turismo si trovano a via Vinciprova, vicino all’area parcheggio gestita da Salerno Mobilità, e in via Carella, dalla rotatoria verso via Torrione.

Ovviamente, in questi parcheggi così predisposti non potranno sostare auto di privati e altri veicoli diversi dai bus turistici, vige per essi infatti il divieto di sosta e di fermata.