Lotteria Italia, il tesoretto dei premi mai ritirati: dal 2002 sono oltre 29 milioni di euro

Ieri è andata in scena l’estrazione della Lotteria Italia, un momento atteso da milioni di persone che rimangono in fervente attesa per diverse ore dinnanzi al televisore.

Il primo e più ambito premio ha cambiato la vita di qualche fortunato donandogli 5 milioni di euro. Ma oltre ai superpremi ci sono anche quelli di categoria inferiore da 100mila e 20mila euro che talvolta non vengono nemmeno ritirati dai vincitori, molto verosimilmente perchè gli stessi sono ignari del colpo di fortuna.

Secondo quanto riportato dal quotidiano Il Mattino tra premi milionari e vincite più piccole, dal 2002 ad oggi non sono stati riscossi premi, abbinati alla Lotteria Italia, per oltre 29 milioni di euro.

Le buone pratiche di Protezione Civile raccontate dai simpaticissimi video de I Colibrì

Domenica 11 ottobre è stata la giornata dedicata alla campagna “Io non rischio – Buone pratiche di protezione civile”, alla quale ha partecipato attivamente la...

Il caso più clamoroso risale al 2009 quando a Roma non è stato ritirato il primo premio da 5 milioni di euro. In quell’edizione c’è stato anche il record di premi non ritirati ben 7 milioni di euro.

Nel 2016 fu il secondo premio da 2 milioni di euro a non essere ritirato a San Nicola La Strada, in provincia di Caserta. Caso simile a quello verificatosi nel 2012.

Nel 2014 non furono richiesti 1,7 milioni di euro, tra cui il quarto premio venduto a L’Aquila. Nelle edizioni ancora precedenti spiccano gli oltre 5 milioni non incassati nel biennio 2003-2004.

Si tratta di dati decisamente particolari visto che i proprietari dei biglietti vincenti, molto verosimilmente, non sono a conoscenza del fatto che la Dea bendata abbia baciato proprio loro.