Linguine alla Masaniello: la Ricetta dello Squisito Primo Napoletano

Siete mai stati a Napoli ad assaggiare le linguine alla Masaniello?

Si tratta di un primo piatto gustosissimo che si può gustare solo all’interno di uno dei famosi ristoranti della città partenopea, Umberto.

Il piatto si ispira chiaramente a Masaniello, uno dei personaggi storici napoletani.

Vinci Casa: estrazione del 13 Ottobre. I numeri vincenti

Ha già regalato tantissimi soli il concorso di Vinci Casa che, anche per questo mese di settembre, promette di vincere case da sogno!Anche questa...

Egli fu protagonista della rivoluzione napoletana contro gli spagnoli dal 7 al 16 luglio 1647.

L’eroe partenopeo era di umili origini: il padre, Francesco, era un pescatore.

Così gli chef del ristorante Umberto di Napoli hanno creato un piatto ad hoc ispirandosi proprio alle origini di Masaniello.

In questo piatto i prodotti del mare si bilanciano perfettamente con i friarielli, caratterizzati da un sapore pungente e amarognolo.

Vediamo qual è la ricetta delle linguine alla Masaniello di Umberto.

Linguine alla Masaniello: la Ricetta del Primo Piatto Napoletano presso il Ristorante Umberto

Ingredienti per 4 persone

– Linguine 400 gr
– Pomodorini Freschi o del Piennolo
-Seppie Fresche 350 gr
-Gamberi 250 gr
–Friarielli 400 gr
-Vino Bianco 50 dl
-Olio di Oliva q.b
-Prezzemolo

Preparazione

Mettete a bollire l’acqua per la pasta.

Nel frattempo, sgusciate i gamberi e le seppie, che devono essere freschi, e soffriggete tutto in un tegamo basso.

Salate un pochino e irrorate con il vino bianco.

Una volta evaporato il vino, aggiungete i pomodorini e infine spolverate con una buona dose di prezzemolo.

Aggiungete poi al fondo di cottura i friarielli crudi.

Fateli saltare per 4 minuti circa.

A questo punto aggiungete un mestolo di Bisque di gamberi, calate la pasta che nel frattempo sarà cotta, e mantecate.

Cos’è la Bisque di Gamberi e come si fa

Questa preparazione viene dalla cucina francese.

Consiste nel fare un brodo concentrato con le teste e i carapaci dei crostacei, e cioè nel nostro caso, i gamberi.

Ecco di segui come realizzarla.

Olio, un pò aglio, soffriggete e aggiungete le teste e i gusci dei gamberetti.

Fate andare per 3 minuti, sfumate col vino bianco poi.

Fate cuocere per almeno 15 minuti, aggiungendo ogni tanto poca acqua calda per non far seccare.

Raggiunta la giusta densità del sugo, frullate tutto con un frullatore a immersione, passate la Bisque poi con un colino.

Così otterrete un composto liscio senza residui.

Buon appetito con queste straordinarie Linguine alla Masaniello.