L’informazione ai tempi del Covid -19: la linea editoriale di Amalfi Notizie

Il Coronavirus Covid -19 circola in Italia da tre settimane e l’attenzione di tutti i media, nazionali e locali, è proprio sull’agente patogeno che sta mietendo una vittima dopo l’altra soprattutto al Nord Italia.

Anche per noi giornalisti di Amalfi Notizie non è facile destreggiarsi all’interno di questo contenitore informativo che vede l’attenzione monopolizzata sul virus.

Questa delicata fase sanitaria, che ha letteralmente paralizzato il nostro Paese, ha posto un freno a tutte le notizie che Amalfi Notizie prediligeva, come eventi, spettacoli, curiosità, storie e gastronomia.

Fiocco azzurro tra Tramonti e Scala: è nato Antonio! Auguri a Maria e Alessio

Fiocco azzurro tra Tramonti e Scala! È nato oggi il piccolo Antonio Apicella per la gioia di mamma Maria e papà Alessio. Antonio ha emesso...

In questi giorni leggiamo sui nostri canali social un malcontento da parte di alcune persone, tra cui anche nostri lettori affezionati, che lamentano un bombardamento di notizie sul Coronavirus.

Ebbene sì, in parte questo è vero, ma, proprio come abbiamo detto due righe sopra, il fatto che tutti gli eventi cuturali, gli spettacoli e gli eventi in generale siano stati cancellati pone difficile una ricerca di notizie “leggere” facendo della cronaca la regina del momento.

Riteniamo giusto precisare, però, che tutte le notizie di cronaca riportate da Amalfi Notizie sono tutte notizie che hanno una fonte certa: sono notizie che provengono da fonti istituzionali come il Governo, i comunicati stampa degli ospedali, delle Forze dell’Ordine, dalla Regione Campania, dalla Provincia di Salerno o dai Comuni della Costiera Amalfitana.

Amalfi Notizie evita infatti di postare notizie riguardanti il virus che poi si rivelano essere fake news (notizie false, ad esempio gli interventi di sanificazione dei paesi tramite aeromobili) o notizie di casi probabili di Coronavirus che poi si rivelano essere negativi, o dirette Facebook sull’argomento che altro non fanno che bombardare ancora di più la popolazione già sottoposta ad un forte stress psicologico.

Tutto questo genera, infatti, nei confronti di chi ci legge, sentimenti di angoscia e di paura prima, e di rabbia poi quando il presunto caso viene poi smentito a seguito delle analisi da parte dei medici.

Noi di Amalfi Notizie continueremo quindi ad usare la nostra linea editoriale per informare in maniera corretta la popolazione, evitando di postare articoli che non hanno alcuna fonte istituzionale solo per guadagnare qualche click in più nel mondo virtuale.

Quando questa emergenza sanitaria sarà finita torneremo ad allietare le vostre giornate con articoli di curiosità e di storie che fanno bene al cuore. Intanto anche noi di Amalfi Notizie #restiamoacasa anche se ogni tanto usciamo fuori dal balcone per urlare #fateciuscire!