La zuppa di Nonna Anna all’Amalfitana: la ricetta dello chef Alessandro Cretella

I piatti a base di pesce caratterizzano da sempre la cucina della Costiera Amalfitana. Il nostro mare ci dona pesce azzurro, crostacei e molluschi, una vera delizia per gli occhi e per il palato.

Riprendendo la più classica delle ricette, la zuppa di pesce, lo chef amalfitano Alessandro Cretella ha condiviso anche con noi di Amalfi Notizie una sua gustosissima ricetta: la zuppa di Nonna Anna all’Amalfitana.

Chi è Sergio Muniz: età, fidanzata, carriera, vita privata e Tale e Quale Show

Ha preso il via la nuova stagione del programma di successo del venerdì sera di Rai1 Tale e Quale Show.Come sempre alla conduzione ci sarà Carlo...

Vediamo allora insieme come realizzare questo succulento piatto:

Zuppa di Nonna Anna all’Amalfitana

Ingredienti per 2 persone:

n°1 Triglia da 200 gr

n°6 vongole veraci

n° 6 cozze o qualsiasi frutto di mare di vostro piacimento

n°1 seppia da 150 gr

n°4 gamberi

n°2 totani di paranza

n°1 scampo (se grande, altrimenti anche 2)

n°1 merluzzetto da 200 gr

n° cipollotto fresco

2 spicchi d’aglio

Olio Extra vergine d’oliva “LICINIVS”  Q.B:

sale Q.B.

pepe Q.B.

erbe aromatiche a piacere

N°6 pomodori piccadilly

Peperoncino a piacere

N°1 limone “Sfusato Amalfitano”

N°1 clementina o arancia

Procedimento:

In un pentola (lo chef Cretella ha usato quella in terracotta) preparate il fondo con l’aglio schiacciato, il cipollotto, il peperoncino e le erbe aromatiche (gambi di prezzemolo e origano fresco).

Quando il soffritto sarà ben caldo, ma non troppo, cominciate ad inserire i pesci rispettando le tempistiche di cottura di ognuno.

Iniziamo con i molluschi, quindi seppia e totani, e cominciamo a farli rosolare delicatamente sempre a fiamma non aggressiva. Aggiungete anche i pomodori.

Passati 5/6 minuti aggiungiamo la triglia e lo scampo (se grande) e continuiamo con lo stesso procedimento.

Fatto ciò inseriamo il restante pesce, aggiungete il sale, ma non troppo, e il pepe.

Fate un bel battuto di erbe aromatiche, la buccia degli agrumi e cospargeteci il pesce, aggiungete un mestolo di brodo vegetale e lasciate cuocere molto delicatamente per circa 7/8 minuti con il coperchio.

Nel frattempo che la zuppa cuoce preparate dei crostini di pane con del pane raffermo, quando la zuppa sarà cotta poggiate il pane e vostro piacimento all’interno, completate con un generoso filo d’olio extra vergine a crudo e il gioco e fatto!