La vera storia del Titanic: Scopri la storia del più grande transatlantico del mondo

Il film Titanic è stato liberamente ispirato ad una storia realmente accaduta, romanzato dalla penna di James Cameron.

Il tragico incidente è avvenuto il 14 aprile 1912, la nave, dopo aver urtato un iceberg in mare aperto, è affondata spezzandosi in due tronconi.

La vera storia del Titanic: Scopri la storia del più grande transatlantico del mondo

Il Titanic è ancora oggi il più grande transatlantico realizzato. Purtroppo è affondato proprio durante il suo viaggio inaugurale, avvenuto l’11 aprile 1992 dal porto di Southampton.

L’impatto con l’iceberg è avvenuto il 14 aprile, solo due giorni dopo la partenza e in meno di 3 ore il Titanic si è spezzato in due ed è affondato.

La storia del transatlantico ha incuriosito e affascinato moltissimi scrittori e sceneggiatori. In molti hanno studiato le cause che hanno fatto naufragare la nave più grande del mondo.

Prima che il transatlantico partisse era ritenuto il più sicuro al mondo, perfetto per traversate lunghissime.

La storia del Titanic inizia nel 1907, quando venne progettata la realizzazioni di tre navi gemelle: Il Titanic, l’Olympic e il Gigantic.

Nel 1908 iniziarono i lavori e dopo 2 anni e dieci mesi il Titanic era pronto per essere messo in mare.

I passeggeri del viaggio inaugurativo del Titanic erano, facoltosi esponenti della borghesia del luogo, nella prima classe e nell’ultima molti emigranti irlandesi fiduciosi di cominciare una nuova vita in America.

Per i primi giorni il viaggio andò bene e per i ritmi dell’epoca fu anche molto veloce. Nella giornata di domenica 14 invece ci furono diverse segnalazioni di iceberg in mare aperto.

Tutto sembrava andare per il meglio fino a quando la vedetta alle ore 23 e 40 individuò un enorme masso di ghiaccio proprio difronte alla traettoria della nave.

Purtroppo la vedetta non era munito di cannocchiale, se no probabilmente avrebbe visto l’icerbeg in tempo, ma cosi non fu.

Dopo l’impatto fortissimo, che il capitano non è riuscito ad evitare è iniziata la terribile agonia durata quasi due ore, che ha portato alla morte migliaia di persone.

Riuscirono a salvarsi solo 705 passeggeri i quali hanno raccontato la terribile esperienza vissuta all’interno del Titanic.