La StraSalerno compie 25 anni: si corre il 20 ottobre

Grande appuntamento a Salerno il 20 ottobre con la StraSalerno Half Marathonche quest’anno compie 25 anni.

Organizzata dall’A.S.D. Atletica Vis Nova, in collaborazione del Comune di Salerno la StraSalerno si snoderá su un percorso di km 21,097. La manifestazione per le società Fidal della Regione Campania è valida per l’assegnazione dei titoli di campione regionale di società di maratonina maschile e femminile.

Il tracciato comprende una parte del lungomare e l´altra metà il cuore della città. Il parcheggio, controllato dalla polizia urbana e gratuito, sarà ubicato in via Carella, zona partenza/arrivo mentre gli spogliatoi con docce con acqua calda saranno ubicati alla piscina Simone Vitale a Torrione.

Chi è Daniela Martani: età, lavoro, marito, carriera, curiosità e vita privata

Daniela Martani è diventata famosa al grande pubblico dopo aver partecipato al Grande Fratello 9, il reality show di Canale 5.Successivamente ha portato avanti...

Per i non tesserati, sono stati creati due percorsi non competitivi di 2.5 Km e 10.5 Km.

“Venticinque anni di Strasalerno – ha dichiarato l’assessore allo sport Angelo Caramanno – è una manifestazione storica per la nostra città. E’ stata un traino per il movimento running che a Salerno è ormai è esploso. Il popolo dei runners si organizza in società e occupa tutti gli spazi della città: per correre non servono strutture. Ci sono state coincidenze importanti in questo periodo, compreso lo svincolo autostradale chiuso al traffico -, che incidono sulla mobilità e sulla viabilità interna. Uno stimolo ad una riflessione più ampia può arrivare dal fatto che se ci sono tante manifestazioni congiunte, in grado di bloccare Salerno, vuol dire che Salerno funziona. Cerchiamo dunque di ridisegnare una mappa, non delle corse ma dei percorsi. L’autostrada è chiusa e quindi abbiamo chiesto la disponibilità agli organizzatori di anticipare la corsa: si correrà presto, dalle 9.30, ma non sarà un problema”.

“La StraSalerno promuove lo sport in Campania – dice Sandro Del Naia, presidente regionale FIDAL -. La Vis Nova ha sempre affiancato alla manifestazione valori importanti e quest’anno ha dato spazio alla lotta all’autismo. Siamo onorati di promuovere e incoraggiare manifestazioni importanti: la mezza maratona di Salerno è una delle più antiche, ha fatto storia e ha prodotto la cultura dello sport e dell’atletica. Oggi in strada vediamo correre tante persone: se accade, significa che la famiglia Ferrigno ha piantato un seme che germoglia”.