La Soprintendenza apre all’utenza gli uffici di Salerno e Avellino

La Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino diretta
da Francesca Casule, vista la Circolare n° 33 del 31 luglio 2020 della DG – ABAP
MIBACT, comunica la riapertura degli uffici all’utenza a partire dal 4 agosto 2020.

Tale accesso potrà avvenire dal lunedì al venerdì, rigorosamente previo
appuntamento e nell’orario da concordare con il funzionario interessato, che potrà
essere contattato tramite indirizzo di posta elettronica istituzionale personale,
rilevabile dal sito web della Soprintendenza www.ambientesa.beniculturali.it

Si precisa che – per cautela nei confronti dei dipendenti e dell’utenza – agli esterni
non sarà consentita la libera circolazione negli uffici, ma unicamente il colloquio
con il funzionario competente nella sala conferenze e sui tavoli dell’adiacente
biblioteca a Salerno, e nella biblioteca o, in subordine, nella sala Ripa del Carcere
Borbonico ad Avellino, ambienti di dimensioni maggiori che consentono un più
semplice ricambio d’aria.