La seppia che spruzza l’inchiostro nel golfo di Napoli: lo scatto di Pasquale Vassallo

Foto di Pasquale Vassallo

Pasquale Vassallo, biologo e fotografo subacqueo napoletano, ha catturato la bellezza di una seppia mentre spuzza dell’inchiostro.

La foto è stata scattata nel golfo di Napoli, nel mare di Miseno, e sullo sfondo è ben visibile l’isola di Ischia e ritrae tutta la bellezza della natura. La seppia è stata immortalata proprio mentre raccoglie i tentacoli intorno al suo corpo e libera, a scopo difensivo, l’inchiostro nero.

Foto di Pasquale Vassallo

Non è la prima volta che Vassallo balza alle cronache per la bellezza delle sue foto. Lo scorso anno ha fatto infatti il giro del mondo la sua foto che ritrae una seppia che si avvicina ad un profilattico finito nel mare di Miseno. Lo scatto è stato premiato nell’ambito dell’Adex China Voice Ocean18, del World Ocean Day di New Yorke, del “Best of the shot” della Città di Trieste ed è finita anche sulla copertina della rivista “Ocean Geographic” con un titolo: “Quando il sesso sicuro non è sicuro”.

Sant’Elena oggi 18 Agosto: ecco in quali città si festeggia

Oggi 18 agosto si celebra Sant'Elena. Di famiglia plebea, Elena venne ripudiata dal marito, il tribuno militare Costanzo Cloro, per ordine dell'imperatore Diocleziano. Sant'Elena oggi 18 Agosto: ecco...

Nella foto si vede l’esemplare di seppia afferrare con i tentacoli il profilattico, probabilmente scambiandolo per del cibo o forse si è solo imbattuta nel rifiuto mentre nuotava. La foto ha ovviamente un forte impatto visivo e spinge a riflettere sullo stato di salute non solo del nostro mare ma anche di quello degli oceani. Il mare è malato è la causa principale del suo male è l’uomo e la sua inciviltà.