La radiografia letta male, paziente salernitano rischia di perdere il piede

La radiografia venne letta male e ora un paziente salernitano rischia di perdere il piede. L’uomo finirà sotto i ferri.

Secondo quanto riportato dal giornale La Città di Salerno in un articolo firmato da Stefania Battista, il caso si è verificato ad Eboli.

Un motociclista coinvolto in un incidente stradale nel mese di luglio durante i festeggiamenti per il trionfo dell’Italia agli europei.

Il centauro salernitano addolorato dalle fitte al piede venne trasportato al pronto Soccorso e successivamente fu sottoposto a radiografia.

Dopo un primo referto l’uomo fu trasferito nuovamente al pronto soccorso prima delle dimissioni.

Il dolore al piede grazie a tanto riposo scompare, salvo farsi vivo nuovamente un mese dopo. Nuova visita, nuovo responso. La prima diagnosi era incompleta, viene raccontato al motociclista.

La radiografia è stata letta male, il motociclista salernitano deve essere operato. Sono arrivate successivamente le denunce e le richieste di risarcimento.

La speranza è che il giovane ebolitano torni a camminare senza problemi. Torni in moto, senza intoppi. Torni in ospedale, con fiducia piena nei confronti dei sanitari.