La parigina: ecco la vera ricetta della pizza rustica farcita

La parigina è uno dei rustici più richiesto d’Italia, in quanto al suo interno ci sono sia la base della pizza margherita che una farcitura ricoperta di pasta sfoglia.

Quest’involucro saporito, si trova con facilità sia in rosticceria che nei panifici, data la forte richiesta.

La parigina: ecco la vera ricetta della pizza rustica farcita

La realizzazione della parigina consiste nel posizionare una base di pasta per pizza, farcita con pomodoro, provola e prosciutto cotto.

Il tutto ricoperto da uno strato di pasta sfoglia. L’abbinamento tra due basi, entrambe utilizzate nello stessa preparazione, permetteranno alla parigina di avere consistenze diverse racchiuse in un unico piatto.

Ingredienti per la base della pizza:

500 gr di farina

25 gr di olio di semi

6 gr di lievito di birra

un cucchiaino di sale

un cucchiaino di zucchero

300 gr d’acqua

Per la farcia:

500 ml di passata di pomodoro

200 gr di prosciutto cotto

150 gr di provola a fette

Per base superiore:

un rotolo di pasta sfoglia rettangolare

Procedimento:

In una ciotola inserite la farina, il lievito di birra sbriciolato, l’acqua, il sale, lo zucchero, l’olio e iniziate a mescolare.

Impastate fino a quando non si sarà formata una massa liscia e uniforme. A questo punto ricopritela con la pellicola trasparente e lasciatela lievitare per un’ora.

Quando l’impasto sarà raddoppiato di volume stendetelo su una teglia forno precedentemente oleata.

versate sulla pasta, la passata di pomodoro, il prosciutto cotto e la provola a fettine, dopo di che adagiate la pasta sfoglia e sigillate il tutto, con l’aiuto di una forchetta.

Fate cuocere in forno preriscaldato per 25 minuti a 180 gradi. Passato il tempo necessario sfornate e lasciate riposare per una decina di minuti. Dopo di che affettate e gustate la vostra parigina.