Jovanotti ringrazia i carristi di Maiori e sul suo Instagram tantissime Stories sul Carnevale

Il Carnevale di Maiori alla sua prima uscita ieri ha conquistato davvero tutti tra musiche, balli e splendidi carri.

In particolare il carro “Penso Positivo” del gruppo dei “Nuovi Pazzi” ha catturato l’attenzione del cantante Lorenzo Jovanotti, a cui il carro allegorico è dedicato.

Jova, dopo aver visto il “suo” carro ha infatti ringraziato sulla pagina Instagram i carristi di Maiori, complimentandosi per il ben regalo e raccomandandosi di non distruggerlo dopo il Carnevale per poterlo usare in una qualche iniziativa futura.

Coronavirus, gli esperti:”Il picco arriverà a giorni. Al sud l’epidemia finirà prima”

L'Italia in queste settimane sta combattendo duramente contro l'emergenza coronavirus. Milioni di persone sono chiuse in casa per cercare di limitare al massimo il numero...

Inoltre Jovanotti ha condiviso tre storie Instagram proprio un breve video di “Carnevali d’Italia” in cui veniva ripreso il carro che lo raffigura taggando i carristi.

Il carro, realizzato dal gruppo “Nuovi Pazzi”, rappresenta Jovanotti vestito da pirata per il suo ultimo tour Jova Beach Party”, di una sirena, un’astronauta e una tartaruga marina su cui siede lo stesso Jovanotti.

E questa mattina sulla pagina Facebook dei “Nuovi Pazzi” è comparso anche un post di ringraziamento a Salvatore Anastasio, topo player del gruppo, e a tutto il gruppo:

“Salvatore Anastasio, uno dei nostri tanti “Top Player”, un ragazzo d’oro in tutti i sensi. Il suo arrivo qualche anno fa ha unito ancora di più il nostro gruppo, ci ha dato consapevolezza della nostra forza, ma i “Nuovi Pazzi” è un gruppo di persone che si completano tra di loro, dal più piccolo al più grande. Non ci sarebbero top player senza una squadra che lavora e si impegna per raggiungere un unico obiettivo. Ogni componente ha portato le sue conoscenze, le sue esperienze e siamo orgogliosi di vedere crescere i tanti ragazzi che ci hanno seguito e condividono con noi la nostra passione e amore per il carnevale”.