Italiani in vacanza: ecco come siamo e cosa facciamo

Dove vanno, cosa fanno e come sono gli italiani in vacanza? Ecco le risposte dello studio di un importante quotidiano estero.

Italiani in vacanza: mare o montagna?

Primo dilemma da sciogliere: gli italiani in vacanza vanno al mare o in montagna?

Se si sceglie la montagna, nonostante la presenza nella stessa Italia di tante località d’alta quota, la tendenza degli italiani sembra essere quella di optare per mete con climi più freddi; la Norvegia, per esempio, insieme ai Paesi Scandinavi, sè molto gettonata.

Tramonti: il comune cerca Agenti di Polizia Municipale. Aperto bando di concorso

Il Comune di Tramonti ha indetto una selezione pubblica per l’assunzione, a carattere stagionale e a tempo determinato full time e part – time...

Altro fenomeno curioso è la “migrazione” invernale degli italiani che vivono e lavorano in località estive; ad esempio gli abitanti della Costiera Amalfitana, tendono ad andare in Thailandia.

Cosa piace fare agli italiani in vacanza?

Gli italiani in vacanza sono, per la maggior parte, piuttosto abitudinari.

A Londra, tutti fanno questo giro: Buckingham Palace, Oxford Street e Tate Modern.

Quando sono in spiaggia, sono capaci di noleggiare sedie a sdraio per sedersi comodamente, specialmente perchè abitualmente si portano dietro il pranzo.

Le visite ai musei sono in cima alla loro lista delle attrazioni da vedere, anche se a volte questo è più un dovere che un piacere.

Siamo sicuri di quello che un italiano non potrà mai fare in vacanza: seguire un corso di cucina! :-)

Come si comportano gli italiani in vacanza?

Gli italiani non sono molto mattinieri, nè grandi pianificatori sulle cose da fare.

Non ci si muove con orari fissi, ma vengono decisi giorno per giorno.

Ci si sposta in gruppo, del resto l’italiano è un animale sociale e riesce ad interagire con la gente del posto ovunque va, anche quando non capisce la lingua.

L’unico grande lamento dell’italiano è sempre sul cibo estero, che non gli piace mai: la cucina italiana è sempre insuperabile.

Cosa indossano?

Gli italiani in vacanza sono sempre alla moda: in montagna deve essere la tuta all’ultimo grido, in spiaggia costumi da bagno di design.

Mangiare e bere

Sull’argomento gli italiani battono i tedeschi, gli inglesi e i francesi, ma non possono competere con gli spagnoli.

Si pranza di solito tra le 13 e le 14.30, e di solito si cena ovunque tra le 21:30-22:00.

Non si mangia per nutrirsi puramente, ma i pasti costituiscono dei rituali sociali importanti.

Le bevande alcoliche sono sempre di accompagnamento al cibo piuttosto che essere viste come un piacere che ci si può concedere più volte durante la giornata.