In occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne il Duomo di Amalfi si veste di rosso

In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, il Duomo di Amalfi si veste di rosso.

Si ripete l’iniziativa oggi, 25 novembre, per lanciare il messaggio della città contro la violenza di genere.

Il monumento simbolo di Amalfi e della Costiera tutta questa sera sarà illuminato di rosso così come è accaduto anche negli anni scorsi.

Foto di Michele Abbagnara

Campania, in arrivo una nuova ordinanza sulla riapertura delle scuole: ecco le date e...

Nelle prossime ore il presidente della regione Campania, Vincenzo De Luca firmerà un'ordinanza per quanto concerne la tanto chiacchierata riapertura delle scuole. In linea di massima...

Il colore simbolo della manifestazione verrà utilizzato per il quarto anno consecutivo per illuminare la caratteristica facciata della Cattedrale di Sant’Andrea Apostolo e lanciare così il segnale di adesione di Amalfi e dell’amministrazione guidata dal sindaco Daniele Milano all’evento nato per dire no alla violenza di genere.

Foto: Michele Abbagnara

L’illuminazione in rosso adornerà del suo messaggio contro la violenza le volte della facciata, il maestoso mosaico che la sovrasta e la scalea monumentale della Cattedrale di Sant’Andrea.

Per tutta la notte il complesso sarà in rosso, per offrirsi allo sguardo dei visitatori e della cittadinanza, alla loro riflessione, ai loro scatti, per lasciare in maniera permanente il segno dell’adesione della città di Amalfi alla Giornata internazionale contro la violenza sulle donne voluta dalla risoluzione del 17 dicembre 1999 dell’Assemblea Generale dell’Onu.