Amalfi, via Casamare: il Comune si attiva per la pulizia della briglia dal fango

Un rapidissimo affidamento ed un impegno lampo di risorse per ripulire la briglia di via Casamare da fango e detriti.

E’ quanto deliberato dal comune di Amalfi, che ha scelto, con la determina 987 del 19 settembre 2022, di impiegare 1.525 euro per arginare i danni del maltempo dello scorso fine settimana.

La Costiera Amalfitana, infatti, soprattutto nella giornata di venerdì scorso, è stata particolarmente colpita da alcune importanti precipitazioni atmosferiche, che hanno provocato qualche problematica, seppur per fortuna in misura minore rispetto ad
altri eventi che si sono verificati nel passato.

Nello specifico, il canale posto a monte di via Casamare è risultato, in seguito alle forti piogge, colmo di detriti, fogliame e fango.

Tutti elementi, questi ultimi, potenzialmente pericolosi per la privata e pubblica incolumità: per questo motivo il Comune di Amalfi è stato spinto ad approntare quest’importante intervento di manutenzione.

I lavori saranno svolti dalla ditta Autotrasporti di Enrico Avitabile e dovrebbero svolgersi, da calendario, nel giro di appena un giorno e mezzo: in base alla normativa vigente, per la relativa scarsità dell’importo, il Comune ha proceduto ad un affidamento diretto.

Si tratta di interventi di manutenzione fondamentali per garantire la tutela della sicurezza pubblica, soprattutto nei mesi autunnali ed in vista di un ulteriore peggioramento delle condizioni climatiche.

Oltre all’occlusione delle briglie, un altro problema da attenzionare in Costa d’Amalfi è quello della scarsa pulizia del corso di canali e torrenti, che nel recente passato hanno rappresentato una delle principali cause di ruscellamenti ed alluvioni.

Fenomeni del genere, purtroppo, in Costa d’Amalfi più di una volta hanno causato danni ingenti alle cose e, in qualche caso, anche decessi.