Il Parco Archeologico di Pompei augura buone feste con un omaggio a Morricone

Le note di Love Theme for Nata, celebre brano della colonna sonora di Nuovo Cinema Paradiso, saranno l’augurio speciale per le festività da parte del Parco archeologico di Pompei, oltre che un omaggio al grande compositore Ennio Morricone.

L’esecuzione dal vivo del brano –  a cura di due nomi internazionali della musica jazz contemporanea, Rosario Giuliani al sax e Luciano Biondini alla fisarmonica – è riuscita a sublimare la poesia di un luogo unico quale è Pompei, nella dimensione surreale del momento, e a restituire il senso perfetto dell’armonia che la musica e il patrimonio culturale sono in grado di trasmettere, interagendo e sublimandosi a vicenda.

Il progetto è stato realizzato grazie alla collaborazione del Saint Louis College Of Music di Roma.

Terremoto di magnitudo 3.2 in Basilicata avvertito distintamente anche in provincia di Salerno

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.2 si è verificato in Basilicata per la precisione con epicentro a Lagonegro, in provincia di Potenza.I sismografi hanno registrato...

Il video sarà visibile sul sito istituzionale www.pompeiisites.org e sui social del Parco dal 24 dicembre.

Rosario Giuliani

vincitore nel 1996 del premio intitolato a Massimo urbani e l’anno seguente dell’ “Europe jazz Contest” assegnatogli in Belgio come migliore solista; nel 2000 si aggiudica il “Top Jazz” nella categoria nuovi talenti e nel 2010 come miglior sassofonista dell’anno, risultando prima del referendum annuale indetto dalla rivista specializzata Musica Jazz. Inoltre vince il 2010 nel 2013 il Jazz It Awards come miglior sax alto. Tante e prestigiose anche le sue collaborazioni nell’ambito del jazz, dove ha avuto modo di affiancare musicisti di valore assoluito quali Charlie Haden, Gonzalo Rubalcaba, Philip Woods, Enrico Pieranunzi, Enrico Rava , Paolo Diamani, Franco d’Andrea, Martial Solal, Joe Locke ;John Patitucci, , Cedar Walton, Cameron Brown, Bireli Lagrene, Philip Catherine, Roberto Gatto, Sylvain Luc, Donald Harrison, Marc Johnson, , Joe Baron , Guy Barker, Jean Michel Pilc e Richard Galliano, Kurt Elling. Nel settembre de 2000 Rosario Giuliani ha firmato un importante contratto con la prestigiosa casa discografica francese Dreyfus, con la quale ha registrato sei albums di grandissimo successo

Luciano Biondini

Ha iniziato a studiare la fisarmonica all’età di 10 anni, Dopo una formazione orientata verso studi classici con numerosi riconoscimenti nazionali e internazionali ( Throphée Mondial de l’Accordèon, Premio Internazionale di Castefidardo, Premio “ Luciano Fancelli”, premio Internazionale di Recanat ecc.) si avvicina el 1994 dopo aver conosciuto il chitarrista Walter Ferrero. Oltre ad aver partecipato a trasmissioni televisive e radiofoniche, ha tenuto concerti in vari paesi europei / Spagna, Germania, Danimarca, Croazia, Andorra) e ha partecipato a numerosi festival : Umbria Jazz, Fano Jazz; Festival dei Due Mondi, Festival Klezmer di Ancona, Metronome e molti altri.
Fra le collaborazioni spiccano nomi di Tony Scott, Enrico Nava, Mike Turk, Ares Tavolazzi, Battista Lena, Gabriele Mirabassi, Roberto Ottaviano, Janvier Girotto, Marteen Van der Grinten, Martin Classen, Enzo Pietropaoli.