Il mondo sulle spalle: trama e cast del film in onda stasera su Rai1

Questa sera su Rai 1 andrà in scena la fiction “Il mondo sulle spalle”, ispirata alla storia di Enzo Muscia, Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana.

“Il mondo sulle spalle” è il racconto di un eroe di ogni giorno, di un uomo che, come tutti, sa di dover combattere una battaglia quotidiana per difendere le cose che gli stanno a cuore – il lavoro, la famiglia, il futuro – senza perdere mai la speranza e la fiducia nel domani.

A dare anima e volto al protagonista Giuseppe Fiorello con una storia di grande impatto emotivo. Il film tv, per la regia di Nicola Campiotti, è una produzione Picomedia in collaborazione con Rai Fiction e IblaFilm, prodotto da Roberto Sessa.

Il mondo sulle spalle – trama

La Costiera Amalfitana tra 13 luoghi incantevoli in Campania per Ryanair

La compagnia aerea lowcost Ryanair ha pubblicato sul proprio sito web un articolo dal titolo "13 luoghi incantevoli in Campania" in cui figura anche...

Marco è un tecnico specializzato in assemblaggio di componenti video. Non può lamentarsi della sua vita professionale, poiché stimato da tutti i colleghi. Anche il suo datore di lavoro ritiene che sia una persona squisita sulla quale fare sempre affidamento. Finché, un giorno, Marco viene licenziato in tronco insieme ad altri colleghi perché l’azienda è sull’orlo del collasso.

Il licenziamento è un problema dal momento che Marco è sposato e avrà presto avrà un figlio. Incoraggiato dalla moglie, Marco allora decide di effettuare un cambio drastico.

Marco vuole riportare alla luce quell’azienda per la quale ha lavorato tanti anni. Ipoteca la casa, investe la sua liquidazione, chiede aiuto ad amici e parenti, chiunque possa dargli un supporto per questa folle impresa e, dopo tanto lottare, Marco rivela l’azienda A-Novo.

Il mondo sulle spalle – cast

Nel cast accanto a Fiorello, Sara Zanier, Andrea Pennacchi, Stefano Rossi Giordani, Alberto Basaluzzo, Gianluca GobbiViola Sartoretto, Claudia Penoni, Gianluca Ferrato, Antonio Zavatteri, Olivia Manescalchi ed Enrico Ianniello.