Il 2 giugno riapre il Parco Reale della Reggia di Caserta

Il Parco Reale della Reggia di Caserta riaprirà il 2 giugno dopo i quasi tre mesi di chiusura forzata a causa dell’emergenza Coronavirus.

L’apertura è prevista dalle 8.30 alle 19.00, con ultimo ingresso alle 18.00, mentre il Giardino Inglese apre dalle 8.30 alle 18.00, con ultimo ingresso alle 17.00.

Ovviamente l’ingresso al parco dal 2 giugno potrà avvenire solo su prenotazione online e sarà contingentato per numeri e fasce orarie. Il concessionario del servizio biglietteria garantirà la registrazione dell’accesso ad un massimo di 30 persone ogni 15 minuti.

Oroscopo Paolo Fox oggi Venerdì 5 Giugno: previsioni segno per segno

Siamo ormai entrati nel mese di Giugno e anche per questo mese non ci resta che scoprire cosa ci riserveranno gli astri leggendo l’Oroscopo Paolo...

I visitatori, anche gli abbonati e gli aventi diritto ad agevolazioni o gratuità, potranno accedere al Parco Reale esclusivamente previa prenotazione. La procedura online sarà disponibile dalla prossima settimana.

Dal 17 giugno saranno poi aperti anche gli Appartamenti Reali.

Le norme anti covid da seguire per accedere al Parco

Per tutti i visitatori sono previste misure di contenimento per il contagio da Covid-19, oltre all’obbligo di mascherina, al distanziamento sociale e al divieto di assembramento. Non sarà consentito l’accesso a persone con una temperatura corporea superiore ai 37,5 gradi.

Le specifiche prescrizioni anti Covid-19 si aggiungono al regolamento di visita e saranno consultabili, nel dettaglio con puntuali disposizioni sulle diverse modalità di fruizione del Parco Reale, sul sito internet istituzionale a partire dalla prossima settimana.

L’ingresso avverrà da corso Giannone, dove saranno posizionati termoscanner e sistemi di controllo automatizzati. Successivamente ci sarà l’apertura dei cancelli di piazza Carlo di Borbone.

Ricordiamo infine che tutti i possessori di titolo di accesso annuale “Parco della Reggia di Caserta” e “ParcApp”, con termine dall’1.3.2020 all’1.3.2021, otterranno automaticamente la proroga della scadenza con decorrenza dall’1 giugno 2020.

Invariati, infine, il costo di 9 euro del biglietto di ingresso al Parco Reale e al Giardino Inglese, “Parcoday”, e tutte le agevolazioni tariffarie già previste.

Una splendida notizia per uno dei siti più importanti d’Italia che potrà finalmente tornare ad accogliere i suoi visitatori.