I cestisti dell’NBA Austin Rivers e Set Curry al ristorante Marina Grande di Amalfi

Hanno fatto sosta gastronomica al ristorante Marina Grande di Amalfi Austin Rivers e Set Curry, i due giocatori di basket della NBA.

Sulla splendida terrazza del ristorante di Enzo e Gianpaolo Esposito i due sportivi, insieme alle famiglie, si sono orientati su dei classici della cucina campana e Costiera, gustando un menù rigorosamente di mare preparato dalla mano delicata e dalla creatività del nuovo chef di Marina Grande, Domenico Tulliano, al quale da questa primavera la famiglia Esposito ha affidato la gestione della cucina del ristorante.

Al termine della cena le due star dell’NBA, costantemente coccolati dal personale di sala hanno posato nella consueta foto ricordo con parte dello staff del noto ristorante amalfitano.

Lo stilista Roberto Zeno intervistato da Barbara Castellani: i suoi occhiali spopolano in Costiera

É una stagione d'oro per lo stilista di moda e preziosi Roberto Zeno, ambasciatore del made in Italy nel mondo con le sue collezioni...

Austin James Rivers gioca con gli Houston Rockets ed è figlio dell’allenatore NBA Doc Rivers. Il 28 giugno 2012 viene scelto come 10ª scelta assoluta al draft NBA 2012 dagli Hornets ed il 27 giugno 2018 passa ai Washington Wizards in uno scambio alla pari con Marcin Gortat.Il 24 dicembre 2018 firma un contratto fino a fine stagione con gli Houston Rockets[4] dopo essere stato tagliato dai Phoenix Suns in seguito ad uno scambio avvenuto proprio con gli Washington Wizards.

Seth Adham Curry èguardia e playmaker dei Dallas Mavericks ed è il fratello di Stephen Curry e figlio di Dell Curry. Il 23 agosto 2013 firma un contratto non-garantito con i Golden State Warriors con i quali gioca sei partite di ”preseason” per poi essere ceduto ai Santa Cruz Warriors. Nel luglio del 2014 prende parte alla NBA Summer League di Orlando con gli Orlando Magic e alla NBA Summer League di Las Vegas con i Phoenix Suns. Il 29 settembre 2014 firma un contratto con i Magic ma poco dopo, il 7 ottobre, i suoi diritti vengono acquistati dagli Erie BayHawks.

Nel marzo del 2015 firma un contratto di dieci giorni con i Phoenix Suns dopo aver disputato una buona parte della regular season di NBA Development League con 23,5 punti di media a partita.Il 22 luglio 2015 firma un contratto biennale con i Sacramento Kings. Il primo luglio 2019 torna ai Dallas Mavericks (squadra dove aveva militato dal 2016 al 2018) dopo un anno coi Portland Trail Blazers.