Amalfi: lavori abusivi in un locale nel centro storico, scatta il sequestro / Foto

Proseguono in Costiera Amalfitana i controlli per contrastare il fenomeno dell’abusivismo edilizio. I Carabinieri della Compagnia di Amalfi, diretti dal Capitano Umberto D’Angelantonio, nella giornata di giovedì 18 febbraio, a seguito ripetute segnalazioni pervenute presso la Centrale Operativa, hanno effettuato un mirato servizio di osservazione che ha consentito di “beccare” alcuni persone intente a svolgere lavori abusivi di sbancamento ed ampliamento volumetrico all’interno di un locale adiacente un noto bar della cittadina capofila della Divina e sito nei pressi del terminal dei pullman.

All’arrivo dei militari, supportati nelle attività dal responsabile dell’UTC del comune, i rumori di martello pneumatico sono improvvisamente spariti, benché fosse chiaro che all’interno ci fossero delle persone: dopo alcune ore di attesa, finalmente uno dei proprietari dell’attività (che verosimilmente sarà destinata alla somministrazione di cibi e bevande) ha permesso l’accesso ai Carabinieri, i quali hanno scovato tre persone all’interno dell’immobile, alcune delle quali che cercavano di nascondersi dietro a delle assi di legno usate per svolgere le opere.

Gateau di patate: la vera ricetta originale. Ecco come lo fanno a Napoli

Il gateau di patate è una deliziosa preparazione a base di patate e salumi vari. Un pasticcio da sfornare con un’irresistibile crosticina dorata che vi...

Per 4 persone è scattata la denuncia in quanto tutto si stava svolgendo in assenza di autorizzazioni o permessi; inoltre il locale, di circa 70 mq, è stato sequestrato penalmente e tutto gli atti sono stati inoltrati alla Procura della Repubblica del Tribunale di Salerno per gli adempimenti di competenza.