I “14 locali di cucina verace nella Costiera Amalfitana” per Hotels.com

Hotels.com, sito web in cui è possibile prenotare camere di hotel, sia online che per telefono, ha pubblicato un articolo nella sua guida in cui parla di “14 locali di cucina verace nella Costiera Amalfitana”.

“Il mare e i monti rendono straordinari i panorami che si ammirano lungo la Costiera Amalfitana. Nelle acque e sulle alture che caratterizzano il paesaggio nascono anche gli ingredienti della gastronomia locale, in cui carne e pesce, formaggi, salumi e verdure danno origine a ricette prelibate. Quali sono i piatti da assaggiare durante una vacanza in queste terre e in quali locali puoi trovare i sapori genuini della tradizione? Ecco una guida per scoprire le migliori cucine della Costiera Amalfitana” – si legge nella guida di Hotels.com.

La guida elenca ben 14 locali della Costa d’Amalfi, unici per la loro cucina e per le loro tradizioni.

Ristorante da Teresa

Cosa è successo tra Soleil Sorge e Raffaella fico? Motivo, dettagli e reazioni a...

E' andata in onda ieri sera la prima puntata della sesta edizione del grande fratello vip e già ci sono state alcune discussioni tra Soleil...

Il Ristorante da Teresa, alla spiaggia di Santa Croce, propone grandi classici come la frittura di paranza e la calamarata vongole e gamberi. Il menù presenta ricette con i pesci tipici della zona. È un locale informale, arroccato tra il litorale e una parete rocciosa, punto di riferimento per bagnanti e villeggianti fin dagli anni Cinquanta del secolo scorso.

La Caravella

La Caravella è un locale esclusiva nel centro di Amalfi situato in un antico palazzo medievale che vanta soffitti affrescati e pregiate tappezzerie in seta del XVIII secolo e i tavoli sono disposti in sale che espongono opere dei maestri ceramisti. Altrettanto raffinata è la cucina, che propone diversi tipi di menù di mare e di terra.

Le Arcate

Pasta fatta in casa e piatti cucinati con il pescato del giorno: alle Arcate di Atrani gli amanti della cucina genuina possono scegliere tra specialità come i paccheri con pesce spada e gli scialatielli con gamberi e zucchine, la grigliata di pesce oppure la frittura mista. Da non perdere il pasticciotto atranese, un impasto ripieno di crema pasticciera e amarene. Molto suggestiva la cornice del locale: all’esterno il tuo tavolo sarà a pochi metri dal mare, mentre negli ambienti interni potrai accomodarti tra le volte di una grotta.

Trattoria San Francisco

Una gita nell’entroterra è l’occasione per fermarsi a Tramonti e assaggiare la pizza speciale delle Trattoria San Francisco, un locale rustico arredato con oggetti e attrezzi della tradizione contadina. La pizza tramontina si distingue per il tipo di impasto, lo stesso utilizzato per il pane. Viene condita con altre tipicità locali, come i pomodori Re Fiascone, le alici di Menaica e le olive ammaccate del Cilento.

Ristorante Maria Grazia

Il Ristorante Maria Grazia si trova sulla spiaggia di Nerano, nel posto dove gli uomini di mare erano soliti incontrarsi per mangiare insieme. Ha avviato l’attività nei primi anni del secolo scorso ed è ora un pezzo di storia della gastronomia locale: nella sua cucina sono nati gli spaghetti alla Nerano, preparati con le zucchine.

Foto da Facebook

Al Convento

Al Convento vi aspettano sfiziosità come le crocchè di patate o le polpettine di melanzane o baccalà, i burger con la provola dei monti Lattari, l’imperdibile degustazione di acciughe cetaresi servite fritte oppure con burro, pesto e olio al peperoncino. Come primo non perderti gli ziti spezzati alla genovese di tonno. Vuoi provare un’altra chicca gustosa? Ordina il risotto alla pescatora con sfusato amalfitano, il pregiato limone della costiera.

Il Ritrovo

Sulle alture di Montepertuso, alle spalle di Positano, puoi sederti a un tavolo del Ristorante Il Ritrovo e assaggiare le specialità di terra e di mare nell’aria fresca dei monti. Il menù varia in base al pescato del giorno e alla stagione, ma i piatti da provare sono la frittura di paranza, i calamari sale e pepe e la zuppa saracena, cucinata con gamberoni, seppie, scampi, scorfano e servita con crostini di pane fatto in casa. Anche le verdure arrivano dall’orto dei proprietari.

Ristorante M’Ama

Hai mai assaggiato gli ndunderi di Minori? Sono dei grossi gnocchi fatti con farina, uova e ricotta. Puoi trovarli nel menù del Ristorante M’Ama di Praiano, un locale che propone i piatti della Costiera Amalfitana e della gastronomia campana in una formula che unisce tradizione e sperimentazione. Tra gli antipasti ci sono specialità come il polpo scottato con pesto di olive e salsa di pomodori, o le alici farcite di ricotta.

Il Pirata

Il Pirata è un locale elegante in una splendida posizione sulla costa di Praiano. Tra le specialità della casa ci sono la grigliata di crostacei e i totani con patate alla praianese, cucinati con pomodoro, vino bianco, peperoncino e olio d’oliva. È disponibile un menù per celiaci e puoi ordinare pasta senza glutine. La carta dei primi propone prelibatezze come gli scialatielli all’amalfitana con calamari, gamberetti, scampi, cozze e vongole oppure la pasta mista con datterini gialli, fiordilatte e scorza di limone.

Pasticceria Sal De Riso

Durante una passeggiata sul lungomare di Minori noterai i locali invitanti della Pasticceria Sal De Riso. Al suo interno vieni accolto da uno spettacolo di delizie e sfiziosità di raffinata arte pasticciera. Vuoi provare qualcosa di insolito? Assaggia la millefoglie di melanzane fritte con glassa di cioccolato. Se preferisci i sapori della tradizione, tra le specialità della casa ci sono la torta ricotta e pere, e il dolce d’Amalfi preparato con i limoni della costiera. Che ne dici di una prelibatezza salata? Vengono prodotti diversi tipi di pasta fresca, come i sacchetti di Cetara, una sfoglia al vino bianco, pesche e miele ripiena di alici e noci.

Pasticceria Pansa

Se ti piacciono le sfogliatelle Santa Rosa, prima di visitare il Duomo di Amalfi fai una sosta alla Pasticceria Pansa. La tradizione vuole che la ricetta sia stata inventata proprio sulla Costiera Amalfitana. Tra le altre specialità puoi provare il pasticciotto al limone o grandi classici come la pastiera napoletana e il babà al rum.

Ristorante Pineta 1903

Situato sul corso principale di Maiori, il Ristorante Pineta 1903 è da più di un secolo un rinomato ritrovo della Costiera Amalfitana. Nelle sue sale interne o nel suo giardino di limoni puoi assaggiare i menù stagionali che ripropongono i sapori genuini di queste terre strette tra mare e monti: pesce fresco e crudità, carne, ortaggi, salumi e formaggi provengono da aziende e produttori locali.

Da Armandino

In una caletta di Praiano, quasi incastonato in una nicchia tra le rocce, si trova il Ristorante Da Armandino. Le specialità del locale sono i tubetti con i totani o il risotto con limone e gamberetti. I secondi dipendono dal pescato del giorno e nel menù puoi trovare alici cozze, scampi, gamberi, triglie, totani, pezzogne e le specie tipiche del Tirreno. Squisiti anche i dolci rigorosamente fatti in casa.

Ristorante La Tonnarella

Negli anni Sessanta, tra la spiaggia e le rocce di Conca dei Marini c’era un deposito per le tonnare, le reti speciali per la pesca dei tonni. La baia era poco frequentata, ma con lo sviluppo del turismo è diventata una delle mete più note della Costiera Amalfitana. Nei locali del vecchio deposito è stato creato il Ristorante La Tonnarella, ai cui tavoli si sono sedute celebrità e principesse, da Margareth d’Inghilterra a Carolina di Monaco e Jacqueline Kennedy. La first lady americana amava la specialità della casa, la pasta con le zucchine, che da allora porta il suo nome: se vuoi provare questa prelibatezza, devi ordinare gli spaghetti alla Jacqueline.