Guidare con il braccio di fuori potrebbe essere un rischio: ecco perché

Molti hanno l’abitudine, specialmente quando si fanno sentire le alte temperature della stagione estiva, di guidare con il braccio fuori dal finestrino dell’auto. Specialmente se all’interno della macchina non si ha l’aria condizionata, molti sono soliti abbandonarsi a questa abitudine.

Spalancano il finestrino e guidano con il braccio fuori. In realtà tutto ciò rappresenta un rischio, anche se molti attribuiscono tutto ciò ad una sensazione di libertà. Ma forse non sanno che questa abitudine di guidare con un braccio fuori dal finestrino è pericolosa, oltre a poter costare caro dal punto di vista economico.

Cosa dice il Codice della Strada

Per capirne di più e su quanto potrebbe rappresentare un rischio il gesto di guidare con un braccio fuori dal finestrino dell’automobile, dobbiamo esaminare che cosa dice il Codice della Strada, che ci può dare anche delle informazioni precise a questo riguardo.

A questo proposito dovremmo esaminare il contenuto dell’articolo 141 comma 2, che afferma come il controllo del mezzo per il guidatore debba essere sempre al 100%. Secondo il Codice, l’automobilista dovrebbe avere sempre tutte e due le mani libere, per poter agire con tempestività in caso di imprevisto.

L’articolo 140 del Codice della Strada, inoltre, stabilisce che, quando si circola con un mezzo, si ha l’obbligo di non provocare pericoli. Per raggiungere questo obiettivo si devono tenere in grande considerazione tutti quegli elementi che contribuiscono alla sicurezza.

In definitiva, possiamo affermare che il Codice della Strada non prevede alcun divieto specifico per quanto riguarda il gesto di guidare con il braccio fuori dal finestrino, ma non tenerlo sul volante comporta comunque un rischio che non si può ignorare.

A quanto potrebbe ammontare la multa

Quando si guida un mezzo su strada i rischi potrebbero essere molti e il guidatore dovrebbe avere sempre la prontezza di riflessi per evitare tutte le situazioni potenzialmente pericolose. Se guidi con il braccio fuori dal finestrino, sei veramente sicuro di prestare attenzione alla sicurezza stradale?

Leggi anche: Quando pulisci il condizionatore ecco che cosa devi sapere

Infatti, quando si presenta una situazione improvvisa che può rappresentare un rischio, dovresti essere sempre pronto immediatamente a ritirare il braccio e a posizionarlo sul volante.

È molto importante anche considerare che ci sono alcuni automobilisti, i quali, sprezzanti del pericolo, sono soliti percorrere lunghi tratti in macchina tenendo il braccio fuori dal finestrino. Il gesto è pericoloso perché potrebbero sopraggiungere altri veicoli nell’altra corsia, che potrebbero mettere a repentaglio l’incolumità del guidatore stesso.

Leggi anche: Ami prendere il sole? Non dovresti mai fare questi errori

Oltre a tutto questo c’è il fatto di non curarsi della sicurezza stradale, che secondo il comma 11 dell’articolo 141 del Codice della Strada, prevede una multa compresa tra 42 e 173 euro.