Guida Michelin 2020, due nuove stelle in Costiera: Glicine (Amalfi) e Flauto di Pan (Ravello)

Grande soddisfazione in Costiera Amalfitana per l’inserimento di due ristoranti che sono entrati meritatamente nella Guida Michelin 2020 guadagnando una stella: si tratta del Glicine dell’Hotel Santa Caterina e del Flauto di Pan dell’Hotel Villa Cimbrone a Ravello.

La nuova edizione della Guida “Rossa” è stata presentata questa mattina al Teatro Municipale di Piacenza, per la prima volta, dopo tre anni a Parma. Nella 65edizione della Guida compaiono 33 novità, tra le quali un nuovo tre stelle, due nuove due stelle e trenta nuovi ristoranti stellati, per un totale di 374 ristoranti stellati.

Tra i nuovi stellati con una stella Michelin oltre che i due locali della Costiera Amalfitana ci sono anche altri 4 locali della Campania che, con un totale di 44 ristoranti, si colloca al terzo posto del podio.

Million day: ecco i numeri vincenti estratti oggi 5 Agosto

E' appena iniziato il mese di agosto e anche per questo nuovo mese estivo non si fermano le estrazioni del Million Day, il gioco di...

Tra i locali Campani che hanno preso la stella Michelin abbiamo Monzù dell’Hotel Tragara di Capri; George a Napoli; Josè Restaurant a Torre del Greco; La Tuga a Ischia; Glicine dell’Hotel Santa Caterina di Amalfi, guidato dal già stellato Peppe Stanzioe ed Il Flauto di Pan di Villa Cimbrone a Ravello con il suo chef già stellato, Lorenzo Montoro.

Per quanto riguarda l’ambito nazionale guadagnano una stella Michelin Da Gorini (Bagno di Romagna); Iacobucci (Castel Maggiore); Apostelstube (Bressanone); L’asinello (Castelnuovo Berardenga); Santa Elisabetta (Firenze); Gucci Osteria da Massimo Bottura (Firenze); Virtuoso – Tenuta le Tre Virtù (Scarperia a San Piero); Lunasia (Viareggio); Petit Royal (Courmayeur); Idylio by Apreda (Roma); Atelier (Domodossola); Fre (Monforte d’Alba); Condividere (Torino); Casamatta (Manduria); Memorie di Felix Lo Basso (Trani); Otto Geleng (Taormina); Zash (Riposto); Impronte (Bergamo); L’aria (Blevio); Villa Naj (Stradella); L’Alchimia (Milano); It Milano (Milano) e Storie d’Amore (Borgoricco)

I nuovi ristoranti premiati con due stelle Michelin sono invece Glam Enrico Bartolini (Milano) e La Madernassa (Guarene). Conquista la terza stella Michelin Enrico Bartolini con Enrico Bartolini al Mudec (Milano).