Google toglie la licenza Android a Huawei: ecco ora cosa succede

Un queste ore sul web sta circolando la notizia che Google abbia tolto la licenza Android a Huawei.

Secondo quanto riportato da Il Sole 24 ore, infatti, Google ha deciso di sospendere ogni rapporto commerciale con l’azienda cinese, mandando in frantumi accordi milionari.

Secondo quanto riportato dall’agenzia Bloomberg, anche le aziende Usa produttrici di chip e microchip si sono adeguate alla linea dettata dall’amministrazione Trump e hanno tagliato i ponti con Huawei, congelando le forniture destinate al colosso tecnologico cinese.

Chi è Sebastian Caltagirone: età, Pamela Perricciolo, madre finto figlio Pamela Prati

Nelle scorse settimane si è parlato moltissimo dell'affaire Prati e dei suoi due presunti bambini presi in affidamento, tra i quali ci sarebbe stato Sebastian...

In questa vicenda sarebbe coinvolta la versione commerciale che Google vende in licenza ai produttori di dispositivi, questo accordo consente l’accesso a molte applicazioni come  Youtube, Gmail, Google Maps, fino all’Assistente Google.

Gli utenti in possesso di uno smartphone Huawei si stanno chiedendo se e cosa cambierà. In buona sostanza sarà possibile usare la versione pubblica e open source del sistema operativo.

Inoltre non dovrebbero esserci i consueti aggiornamenti di sistema legate ad Android e alle applicazioni scaricate e presenti sul telefono.

Questo potrebbe portare, nel giro di poco tempo, a far diventare i dispositivi non aggiornati e poco performanti rispetto a quello dei diretti concorrenti.

La decisione di Google è arrivata a pochi giorni dalla distanza dalla decisione di Trump di porre Huawei in una blacklist commerciale.

Una vicenda che ha spiazzato i milioni di utenti che possiedono uno smartphone Huawei e che si sono affidati all’azienda cinese.