Girelle crema e cioccolato: perfette per la prima colazione della domenica

Le girelle crema e cioccolato sono un dolce soffice e dal sapore delicato, perfette per la prima colazione.

E’ possibile realizzare diverse varianti di questo lievitato ma la nostra preferita è quella con crema pasticciera e cioccolato. Di seguito vi spieghiamo come realizzare questo squisito dessert.

Girelle crema e cioccolato: perfette per la prima colazione della domenica

Ingredienti per 20 girelle:

Per il pan brioche:

500 gr di farina 00

100 gr Zucchero

100 ml Latte

125 gr Yogurt bianco naturale

1 panetto di lievito di birra fresco

60 ml do Olio extravergine d’oliva

1 uovo

1 pizzico Sale

Per la farcia:

700 gr di crema pasticcera

100 gr di gocce di cioccolato fondente

Preparazione:

Per prima cosa fate intiepidire il latte e sciogliete al suo interno il lievito, versatelo in una ciotola ed aggiungete l’olio, lo yogurt, l’uovo e lo zucchero.

Amalgamate i liquidi e iniziate ad incorporare la farina, poca alla volta. Quando l’impasto è lavorabile a mano, trasferite tutto sulla spianatoia e finite di incorporare la farina.

Quindi formate una palla, mettetela in una ciotola infarinata e praticate una croce al centro. Coprite con della pellicola e un canovaccio e mettete a riposare per 2 ore.

Scaldate il latte con la buccia del limone e versatelo sul composto di uova, zucchero e farina ben amalgamati, portate sul fuoco e mescolate fino a quando la crema vela il cucchiaio.

Riprendete il pan brioche e stendetelo in due rettangoli, stendeteci la crema ancora tiepida, e decorate con le gocce di cioccolato.

Arrotolate su stesso dalla parte lunga. Tagliate a rondelle dello spessore di 4 cm circa ed adagiatele sulla leccarda rivestita di carta da forno allargandole leggermente e mantenendo la forma circolare.

Distanziatele almeno 2 cm l’una dall’altra. Coprite con un canovaccio e lasciate lievitare circa mezz’ora.

Passato il tempo necessario, infornate per 35 minuti a 180 gradi. Quando saranno pronte servite in tavola ben calde.

Fonte: ricettedelcuoreblog