Giffoni Film Festival 2019: nasce la Vr Experience dedicata alla realtà virtuale

In occasione della 49ma edizione del Festival, Giffoni apre a una nuova sezione speciale sulla Virtual Reality che si andrà ad aggiungere alle sezioni ufficiali della manifestazione.

La sezione sarà aperta a tutti, giuranti e non, e proporrà una selezione di cortometraggi, lungometraggi, documentari e produzioni educative in realtà virtuale.

La sezione, in programma dal 19 al 27 luglio, vedrà la presentazione di opere in anteprima mondiale e di produzioni di partner nazionali e internazionali. La sezione è aperta a cortometraggi, film d’animazione, documentari, progetti sociali e prodotti educativi dedicati a ragazzi e ragazze dai 10 anni in su.

Chi era Enrico Piaggio: vita, storia vera, famiglia, figli e moglie

Enrico Piaggio è stato uno degli imprenditori più importanti e conosciuti in Italia del XX secolo.Grazie al suo estro e al suo intuito ha...

“Giffoni VR è un primo importante passo per lavorare sulle nuove tecnologie digitali per favorire la formazione delle competenze dei giovani – dichiara Antonino Muro, responsabile della Sezione Giffoni VR – Per questo motivo, Giffoni aprirà anche un’academy destinata a formare giovani provenienti da tutto il mondo sull’utilizzo di queste tecnologie nell’ambito delle nuove produzioni multimediali della content industry. Una factory creativa che si inserirà nell’ambito delle attività di Giffoni nelle nuove strutture della “Giffoni Multimedia Valley” il polo tecnologico e innovativo headquarter di Giffoni, visitato da più di 350.000 persone durante il festival”.

Per partecipare e proporre la propria opera a Giffoni è necessario inviare il materiale all’indirizzo innovazione@giffonifilmfestival.it entro le ore 23.59 di venerdì 12 luglio 2019.