Gabriele Lavia: chi è, età, moglie, carriera, curiosità e vita privata

Gabriele Lavia è uno degli attori e registi più conosciuti e apprezzati del panorama cinematografico e teatrale italiano.

Grazie al suo talento ha conquistato l’apprezzamento di migliaia di persone che lo seguono con affetto.

Gabriele Lavia: chi è, età, moglie, carriera, curiosità e vita privata

Gabriele Lavia è nato a Milano l’11 ottobre del 1942. Da piccolo vive con la famiglia a Torino e mostra già la sua passione per la recitazione.

Chi era B.B. King: chitarrista a cui Google ha dedicato il Doodle di oggi

Oggi 16 settembre Google ha deciso di dedicare un Doodle a B.B. King un modo per celebrarne le gesta e per ricordarne la grandezza.In questa occasione il...

Per far diventare la sua passione un lavoro studia e si diploma all’Accademia nazionale d’arte drammatica.

Partecipa poi allo sceneggiato televisivo di successo Marco Visconti che gli concede una certa notorietà dal grande pubblico.

Grazie al suo talento ben presto sale anche sul prestigiosissimo palco del teatro Alla Scala di Milano nel ruolo del servo della casa di Laio in Edipo re.

Da qui inizia una lunga e intensa carriera in giro per i teatri di tutta Italia e non solo.

Ma come detto Lavia non è solo teatro ma anche cinema. Il debutto sul grande schermo arriva nel 1971 in Ipotesi su un omicidio.

L’anno seguente partecipa ad un film di Damiano Damiani Girolimoni, il mostro di Roma. Lo stesso regista lo vuole anche per Il sorriso del grande tentatore.

Da qui parte una carriera ricchissima di soddisfazioni anche la cinema dove Gabriele Lavia è stato protagonista di decine di pellicole.

Impossibile racchiudere in poche righe tutti i lavori ai quali ha preso parte l’attore, di certo tra i più apprezzati ricordiamo: Aut aut, cronaca di una rapina, Sensi, La Lupa, Ricordati di me, Iago e Baaria.

Grazie alla sua grande preparazione si è potuto spostare anche dietro la macchina da presa, lavorando come regista.

I film che ha diretto, almeno per il momento, sono: Il principe di Homburg, Scandalosa Gilda, Sensi, La Lupa, Scene da un matrimonio e Vita di Galileo.